Presentazione tour

Questo cammino organizzato conduce su un percorso storico e affascinante: la via degli Dei tra Emilia-Romagna e Toscana.
Si parte da Bologna e il cammino comincia in direzione di Sasso Marconi e poi verso Monzuno dopo aver osservato un panorama mozzafiato dalla cima del Monte Adone. Il viaggio continua tra piccoli borghi e natura incontaminata composta da boschi di castagno, noccioli e querce, cespugli di ginepro, pacifiche ed ampie radure e campi coltivati ad ulivi fino a Monte Senario.
L’ultima tappa dell’itinerario conduce alla fine della via degli Dei: Firenze, centro del Rinascimento toscano e città famosa nel mondo per la sua storia, la sua arte e le tradizioni gastronomiche.
Un’attraversata di 8 giorni per congiungere due importanti luoghi di storia italiana: Piazza Maggiore e Piazza della Signoria.


SlowirItinerario

GIORNO 1: Arrivo a Bologna
Benvenuti a Bologna, la vivacissima capitale dell’Emilia-Romagna, città amata da storici cantautori italiani come Guccini e Dalla.
Una piccola curiosità sulla Città dei Portici: si dice che il portico di San Luca rappresenti il diavolo in forma di serpente, la cui testa viene schiacciata dalla Madonna, rappresentata dal santuario, tanto che i numeri progressivi delle arcate partono da 1 per arrivare al 666.
Pernottamento a Bologna.

GIORNO 2: Bologna a Sasso Marconi. Lunghezza 21 km, dislivello 800 mt, durata 6 h
Il cammino sulla Via degli Dei incomincia dall’iconica statua di Nettuno e attraversa il portico più lungo del mondo, quello di San Luca.
Dopo una sosta all’omonimo Santuario, da sempre luogo di pellegrinaggio dei Bolognesi, si cammina all’interno del Parco della Chiusa, dove tra prati, orti e boschi si segue il corso del fiume Reno. Si giunge e si attraversa la sorprendente Oasi di San Gherardo, un vero paradiso naturale a pochi passi dalla città.
La prima tappa sulla Via degli Dei termina presso il piccolo borgo di Sasso Marconi, che da Praduro e Sasso assunse il nome attuale in onore del premio Nobel Guglielmo Marconi.
Pernottamento a Sasso Marconi.

GIORNO 3: Sasso Marconi a Monzuno. Lunghezza 17 km, dislivello 1000 mt, durata 5 h
La tappa di oggi del trekking da Bologna a Firenze inizia dopo un breve trasferimento privato.
Vi immergerete nella Riserva Naturale Contrafforte Pliocenico, che si sviluppa su un maestoso fronte roccioso testimonianza di un preistorico golfo marino. Seguendo i sentieri all’interno della riserva si sale rapidamente verso il Monte Adone, dalla cui cima lo splendido paesaggio lascia intravedere il percorso sulla Via degli Dei verso Firenze.
La tappa odierna sulla Via degli Dei si conclude a Monzuno, dove si può visitare la Pinacoteca Nino Bertocchi - Lea Colliva, eccellenza di questo piccolo borgo dell'Appenino bolognese.
Pernottamento a Monzuno.

GIORNO 4: Monzuno - Bruscoli. Lunghezza 20 km, dislivello 1400 mt, durata 6 h
Il cammino sulla Via degli Dei prosegue in località Le Croci, un tempo punto di confine tra il Granducato di Toscana e lo Stato Pontificio.
Superata quest’antica dogana, si arriva presso il piccolo paese di Madonna dei Fornelli, sviluppatosi attorno al Santuario della Madonna della Neve.
Si segue il crinale appenninico per immergervi nell’estesissime faggete che conservano il basalto dell’antica Via Flaminia Militare.
Questo stupendo percorso vi condurrà al vostro agriturismo di Bruscoli, dove pernotterete.

GIORNO 5: Bruscoli - San Piero a Sieve. Lunghezza a scelta 21/30 km, dislivello 1630/1880 mt, durata 6/8 h
Oggi un bellissimo trekking in montagna vi farà percorrere suggestivi sentieri in mezzo ai boschi.
Dopo il primo saliscendi la Via degli dei arriva al Passo della Futa: qui su una collina è collocato il solenne cimitero militare germanico, che ospita i soldati tedeschi caduti lungo la linea Gotica.
Superato il leggendario Passo dell’Osteria Bruciata si scende rapidamente fino a Sant’agata, dove si trovano un bar ed un alimentari, con possibilità di continuare in bus.
Oggi la tappa del trekking da Bologna a Firenze é ricca di storia oltre che di natura.
Pernottamento a San Piero a Sieve.

GIORNO 6: San Piero a Sieve - Vetta delle Croci. Lunghezza 20 km, dislivello 1420 mt, durata 6 h
La tappa odierna del cammino sulla Via degli Dei è quasi tutta su sterrato.
Il percorso vi condurrà alla conca di Firenze, tra stupendi boschi di castagno, noccioli e querce, cespugli di ginepro, pacifiche ed ampie radure e campi coltivati ad ulivi. Dopo pochi chilometri si attraversa il borgo di Trebbio, dove sorge il castello omonimo circondato da monumentali cipressi: è qui che Lorenzo il Magnifico amava trascorrere i soggiorni di caccia.
L’ultima salita al Santuario di Monte Senario vi farà lasciare definitivamente alle spalle la conca del Mugello. Si consiglia di visitare il più importante santuario della Toscana, per poi scendere verso Vetta delle Croci e poi Olmo.
Pernottamento a Olmo.

GIORNO 7: Vetta delle Croci - Fiesole/Firenze. Lunghezza a scelta 10/17 km, dislivello 710/960 mt, durata 3/5 h
L’ultima tappa della Via degli Dei vi riporta alla civiltà con l’ingresso nella splendida ed affollata Firenze.
La prima parte del cammino odierno offre gli ultimi indimenticabili panorami sui pendii appenninici che degradano fino a Fiesole. Nella bella Fiesole, balcone naturale su Firenze, potrete decidere di visitare la ben tenuta area archeologica che conserva terme ed anfiteatro romano, delimitata da più antiche mura etrusche.
Da Fiesole il percorso scende fino a Firenze, che potete decidere di raggiungere con un breve trasferimento in bus.
Pernottamento a Firenze.

GIORNO 8: Firenze
Dopo colazione fine dei servizi.
Se vi piace camminare nella storia, e qualche km in più non vi spaventa, guardate anche la Via Francigena del Sud in Puglia e la Magna Via Francigena in Sicilia.


Variazioni del programma
A causa delle condizioni meteorologiche, di motivi organizzativi, di disposizioni emanate dalle autorità locali, l'itinerario potrebbe subire alcune modifiche prima e/o durante la vacanza. Lungo la strada si possono trovare deviazioni temporanee (ad esempio lavori stradali) che non possono essere previste; in questo caso ogni trekker può decidere autonomamente come affrontare questi tratti.

SlowirPartenze

Mesi disponibili:

  • Giugno 2021
  • Luglio 2021
  • Agosto 2021
  • Settembre 2021
  • Ottobre 2021
Date disponibili:

Il tour parte tutti i giorni.

Slowir Include

La quota comprende:

PERNOTTAMENTI
· Camera doppia in B&B ed hotel 3 stelle selezionati con prima colazione
· 7 pernottamenti

PASTI
· 7 colazioni

MATERIALE VIAGGIO
· Carta escursionistica della Via degli Dei
· Travel App (mappe, tracce, info dettagliate dell’itinerario)

ASSISTENZA
· Assistenza telefonica 8:00-21:00

TRASPORTI
· trasporto bagagli
· Trasferimento privato da Sasso Marconi a Badolo

ASSICURAZIONE
· Assicurazione medico-bagagli


La quota non comprende:

· viaggio per raggiungere le località di arrivo e partenza
· i pranzi e le cene, salvo diversamente indicato
· gli extra di carattere personale
· le mance
· tasse di soggiorno
· visite ed ingressi
· tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”

Slowir Mappa

Slowir Pernottamento

Pernottamenti in camera doppia B&B ed hotel 3 stelle selezionati con prima colazione.
Tutte le stanze hanno bagno privato in camera; solo a San Pietro a Sieve alcune sistemazioni non prevedono il bagno privato.

Slowir Extra

Camera singola
STANDARD
160 € /p
5 cene (bevande escluse)
STANDARD
140 € /p
Viaggiatore singolo
STANDARD
150 € /p

Slowir Altre Informazioni

Attrezzatura consigliata: abbigliamento in generale comodo e pratico
• Zaino, con le tasche laterale è meglio, va riempito mettendo le cose pesanti sul fondo e le cose leggere in alto. Fondamentale è il coprizaino per mantenere il tutto asciutto in caso di pioggia.
• Scarpe e calzini sono le cose fondamentali per evitare di avere problemi durante il tragit-to come vesciche e dolori ai piedi. Non portate il primo paio che vi capita sotto mano ma scegliete il modello adatto a voi, per quanto riguarda i calzini scegliete quelli anti vesciche assieme a un’ulteriore coppia di solette per ricambio. Se volete portare anche qualche buon cerotto per le vesciche non guasta.
• Pile/Felpa: consigliata nel caso cambino le temperature durante la tratta
• Pantaloni quelli modulabili sono i migliori per i viaggi a piedi, in quanto con la zip che presentano sul ginocchio, possono trasformarsi in pantaloncini. Sceglieteli, se potete, im-permeabili e traspiranti.
• Giacca anti vento/antipioggia, consigliata per tenervi ben protetti in caso di giornate particolarmente fredde e ventose
• Batterie di ricambio/Powerbank
• Borraccia da 1-1,5L
• Occhiali da sole
• Crema solare
• Bussola
• Snack leggeri energetici (frutta secca, noccioline, barrette..)
• Cappello, procuratevi un tipo a seconda della stagione in cui decidete di partire
• Kit di medicazione di base composto da garze, cerotti, ago e filo, accendino, disinfettante, forbicine, pinzette.
• Bastoncini da trekking utili per non affaticare troppo

Caratteristiche tecniche
L’itinerario si sviluppa lungo la Via degli Dei. La lunghezza delle tappe va da un minimo di 17 ad un massimo di 30km, con dislivelli a volte rilevanti, per cui è necessario un buon allenamento a camminare.
Si cammina per la maggior parte del percorso su stradine sterrate e sentieri. La presenza di aree boschive nell’itinerario garantisce ombra e temperatura mite durante l’estate per la maggior parte del percorso; durante le mezze stagioni le temperature sono più fresche. Clima in generale secco, ma le rare piogge possono causare disagi lungo il percorso.
Consigliamo di attrezzarsi di scarpe comode ed adatte al trekking, cappellino, acqua, crema solare e impermeabile in caso di pioggia.
NB: Due delle sei tappe possono essere accorciate utilizzando dei mezzi pubblici.

Sistemazione e pasti
Pernottamenti in B&B ed hotel 3* selezionati.
Tutte le stanze hanno bagno privato in camera; solo a San Pietro a Sieve alcune sistemazioni non prevedono il bagno privato.

1 notte a Bologna
1 notte a Sasso Marconi
1 notte a Monzuno
1 notte a Bruscoli
1 notte a San Piero a Sieve
1 notte a Olmo
1 notte a Firenze
7 colazioni incluse. Nessun altro pasto è compreso nella quota.
A causa della ridotta capacità ricettiva dei piccoli borghi dell’Appennino, nel periodo di maggior affluenza le località di pernottamento potrebbero variare, comportando una variazione delle tappe giornaliere.

Assistenza
Ci occuperemo personalmente del trasporto dei vostri bagagli e, in caso di necessità, potrete chiamare il nostro numero di emergenza attivo dalle 8 alle 21. In qualsiasi momento il nostro staff sarà a disposizione per rendere la vostra vacanza serena e tranquilla.

Materiale informativo
Alcuni giorni prima della partenza riceverete:

Lista Servizi;
Assicurazione medico-bagaglio.
Nel vostro primo hotel riceverete:

Lista Servizi aggiornata;
Etichette bagagli da applicare alle vostre valigie;
Carta escursionistica della Via degli Dei.
Arrivo e Rientro
Come arrivare

Bologna è facilmente raggiungibile in macchina, in treno, in autobus e anche in aereo.

IN TRENO. Trenitalia collega le maggiori città italiane con il capoluogo emiliano-romagnolo. Dalla stazione di Bologna Centrale ci sono collegamenti ferroviari diretti anche verso altri paesi europei. Per conoscere soppressioni o aggiunte di fermate, cancellazioni, ritardi, deviazioni di percorso e molte altre informazioni utili per chi viaggia in treno con Trenitalia, consultare Viaggiatreno.

IN BUS. Bologna è raggiungibile anche con il pullman. Ecco di seguito le maggiori compagnie che operano il servizio: FlixBus, Baltour, Buscenter, Alsa, Marozzi, Marino e altri, che garantiscono collegamenti sia a livello nazionale che internazionale.

IN AEREO. L’aeroporto internazionale Guglielmo Marconi è ben collegato con le più importanti città italiane e straniere.
L’aeroporto dista circa 20 minuti dal centro della città ed è ben collegato con il servizio navetta Aerobus. Il costo delle singola tratta è di € 6,00. Maggiori informazioni al seguente link aerobus.bo.it.

IN AUTO. Le Autostrade A1, A13 E A14 collegano direttamente la città con importanti località quali Milano, Firenze, Roma, Venezia, Padova, Rimini e Ravenna e la S64 collega Bologna direttamente con Ferrara.
google.maps.com può essere d’aiuto.

Rientro a Bologna

Da Firenze, ultima tappa del camino sulla Via degli Dei, ci sono varie opzioni per tornare a Bologna.
AppenninoShuttle collega in bus Firenze direttamente con l’aeroporto di Bologna. Altre compagnie che portano a Bologna sono Flixbus, Megabus, Baltour.
Il collegamento è effettuato anche da Trenitalia.

Trasferimento Privato

Se preferisci viaggiare in totale comodità, puoi prenotare un transfer privato nei giorni di arrivo e partenza.

Slowir Cancellazione

Ci ripensi? Cancellazione Gratuita fino a 5 giorni dopo la prenotazione. Puoi cancellare la prenotazione e richiedere il 100% del rimborso entro 5 giorni.
In questo periodo di incertezza Slowit è al tuo fianco e ti permette di poter cancellare in ogni momento la prenotazione per decreti governativi che impediscono gli spostamenti, nelle destinazioni in cui hai prenotato.
Ti ricordiamo che, in caso di partenza di gruppo, se non verrà raggiunto il numero minimo di partecipanti, ti verrà rimborsata l'intera quota, comprensiva anche del deposito.


UNISICITI AL GRUPPO! Ti ricordiamo che stai visualizzando un tour di gruppo. Qualora non venisse raggiunto il numero minimo di partecipanti ti restituiremo tutti i soldi della prenotazioni

Slowit

Pagamenti Sicuri

Slowit

Soddisfatti o rimborsati

Slowit

Miglior prezzo garantito

Slowit

Migliori Tour Operator


8

Giorni

Slowit

trekking

Slowit

individuale

Slowit

impegnativo

Slowit

Tour attraversata

Vacanza trekking sulla via degli Dei da Bologna a Firenze

Slowit Partenza: Bologna Arrivo: Firenze

Livello: impegnativo
Regione: Centro Italia , Toscana
Area turistica: Bologna, Firenze, Via degli Dei
Servizi Inclusi: transfer bagagli, assicurazione

SLowit

Numero minimo partecipanti: 1

Qualora il tour non raggiungesse il numero minimo di partecipanti tutti i soldi della prenotazioni ti verranno restituiti

Da

646,00 €

SLowit

Per la prenotazione è sufficiente pagare il 20% di deposito. Soddisfatto o Rimborsato!! Cancellazione gratuita fino a 48 ore alla partenza.

Per la prenotazione è sufficiente pagare il 20% di deposito.