Presentazione tour

Questo trekking tour conduce in una terra antica e ricca di storia: la Sicilia tra Palermo e Agrigento.
Il viaggio parte da Santa Cristina Gela, paesino di origini albanesi che conserva costumi, tradizioni e lingua arbëreshë. Le camminate sulla Magna Via Francigena cominciano, poi, in una Riserva Naturale fino a Corleone e altri borghi locali passando attraverso vie secondarie che portano fino a Cammarata e Sutera. Il paesaggio cambia arrivando alle miniere di zolfo vicine alla Petra di Calathansuderj, roccaforte bizantino-araba-normanna. L’itinerario termina con l’arrivo ad Agrigento dopo 8 giorni di attraversata tra storia, cultura, natura e tradizioni gastronomiche uniche al mondo.


SlowirItinerario

GIORNO 1: Benvenuti in Sicilia. Palermo, Monreale e Santa Cristina Gela
opzione: lunghezza 5km, dislivello 220 mt, durata 1.5 h
Trasferimento privato da Palermo centro o aeroporto fino a Santa Cristina Gela, dove trascorrerete la prima notte.
In questo paesino di origini albanesi, che conserva costumi, tradizioni e lingua arbëreshë, è consigliata una pausa-cannolo per assicurarsi una buona dose di energia!
Possibilità di stop a Monreale per la visita della stupenda cattedrale (a seconda dell’orario di apertura).
Inoltre avrete l’opportunità di percorrere i prima passi lungo la Magna Via Francigena. Infatti potrete essere trasferiti a Piana degli Albanesi e da lì raggiungere Santa Cristina a piedi (5km, 1,5h, +110m -110m) ... non prima di aver assaggiato i gustosissimi Iris alla ricotta presso una delle pasticcerie del centro!

Se volete eseguire per intero la giornata si consiglia di prenotare una notte aggiuntiva a Palermo, così da partire presto la mattina dopo colazione e, non di meno, aver l’opportunità di visitare il magnifico capoluogo siciliano.

GIORNO 2: Santa Cristina Gela - Corleone. Lunghezza 25 km, dislivello 1350 mt, durata 6 h
Dopo colazione inizierete il vostro primo vero giorno sulla Magna Via Francigena.
Un lago che abbraccia un’intera valle, l’antico latifondo una volta considerato il granaio di Roma, masserie e monasteri: la giornata odierna svela l’incanto del pellegrinaggio in terra siciliana. Naturale sfondo della giornata sarà il Bosco della Ficuzza e Rocca Busambra, una delle Riserve Naturali della Regione Sicilia. Presso il suggestivo Monastero di Tagliavìa, a circa 13 km dalla partenza, potrete ristorarvi e riempire le borracce.
Seguirete per Corleone, paese noto per fatti di mafia, ma ricco anche di storia e di chiese: è rinomato il Monastero dei Frati Francescani Minori Rinnovati, posto su una rocca inaccessibile al centro del paese. La storia attuale parla di giovani che, sia in agricoltura che nelle attività turistiche, riscattano con successo l’immagine del territorio.
A tal proposito meritano una visita il Laboratorio della legalità, sito in uno dei beni confiscati al boss Bernardo Provenzano, ed il CIDMA (Centro Internazionale di Documentazione sulla Mafia e dell’Antimafia).

GIORNO 3: Corleone - Prizzi. Lunghezza 19 km, dislivello 1100 mt, durata 5 h
Il Parco dei Monti Sicàni si apre dinanzi al pellegrino: siti archeologici e boschi incontaminati raccontano la storia del popolo dei Sicàni che hanno dato il nome Sikània all’isola.
La Magna Via Francigena che collega Corleone a Prizzi, è una trazzera regia da sempre percorsa dalle genti che hanno abitato questa parte umida e boscosa della Sicilia: spesso i sentieri delle transumanze e di viabilità principali e secondarie hanno coinciso con il percorso dei pellegrini.
Quando i Greci arrivarono in Sicilia tra l’VIII e il VII sec. a.C. entrarono in contatto con le popolazioni autoctone che già abitavano questa terra: Elìmi ad occidente, Sicàni al centro e Siculi ad oriente. Cozzo Spoletino ed Hippàna sono centri indigeni ellenizzati e successivamente nel III sec a.C. romanizzati in occasione della prima guerra punica.
Il cammino custodisce e rivela la storia ai viandanti che sanno leggerla.

GIORNO 4:Prizzi - Cammarata. Lunghezza a scelta 19/25 km, dislivello 1000/1350 mt, durata 4.5/5.5 h
Lasciando Prizzi alle vostre spalle, quest’oggi attraverserete la Riserva Naturale Orientata Monti Carcaci, tra zone umide e boschi, percorrendo un paesaggio ricco di biodiversità.
Alla fine della vostra camminata raggiungerete Castronovo di Sicilia. Kars-nubu per gli arabi, questa rocca fortificata è divenuta Castrum per i normanni. Il paesino ha una lunga cinta muraria che protegge il centro abitato ed i luoghi di culto. Toponimi e costruzioni che lasciano intendere quanto Castronovo di Sicilia sia da sempre stata una tappa strategicamente importante lungo il cammino della Magna Via Francigena tra Palermo ed Agrigento.
Dopo una visita del centro abitato, trasferimento a Cammarata per il pernottamento.

Su richiesta è possibile accorciare la tappa odierna da 29 a 15km.

GIORNO 5: Cammarata - Sutera. Lunghezza 20 km, dislivello 1450 mt, durata 5 h
Il fiume Platani nutre questa terra, la sua valle è ricca di pascoli e frutti di origine orientale come i verdi pistacchi e le succose pesche di montagna.
State per entrare nella Provincia di Caltanissetta. Casali e masserie sono luoghi di pausa lungo il cammino. Il rabad, “sobborgo fuori dalle mura”, di Sutera vi attende. Il quartiere arabo ràbato, pieno di vicoli e casupole, prende vita durante le feste natalizie con il presepe vivente.
Il Santuario di San Paolino sulla rocca monolitica gessosa di Sutera merita certamente una visita … riuscite a vedere il vulcano Etna?!?

Anche oggi si può ridurre la tappa da 20 a 13km con un breve transfer all'inizio della giornata.

GIORNO 6: Sutera - Racalmuto. Lunghezza 22 km, dislivello 1650 mt, durata 6 h
La storia continua a mostrarsi ai viandanti: il ponte romano di Campofranco, le tombe sicane a thòlos di Milena, gli insediamenti del Neolitico (5000 a.C.) di Serra del Palco.
Le genti, da sempre in cammino su queste terre, hanno deciso nei secoli di insediarsi in questo territorio.
La vostra destinazione giornaliera è Racalmuto, il paese delle miniere di zolfo e di Leonardo Sciascia.

GIORNO 7: Racalmuto - Agrigento. Lunghezza 13 km, dislivello 650 mt, durata 3.5 h
Penultimo giorno: i passi si fanno più lenti, un po’ per la stanchezza, ed un po’ per paura che tutto finisca troppo presto!
La terra odora di zolfo da queste parti, e le miniere ve lo raccontano. Lungo il cammino la Petra di Calathansuderj, roccaforte bizantino-araba-normanna, vi indica la direzione per Aragona.
Arrivati alla fine di questo fantastico cammino a piedi sulla Magna Via Francigena, prenderete un treno e raggiungerete Agrigento per la vostra ultima notte.

GIORNO 8: Arrivederci Agrigento!
Ecco la dorata costa sud, il mar Mediterraneo, cioè il mare di tutte le genti, la rocca di Agrigento con la sua cattedrale. Il cammino è finito … o forse è appena iniziato!
Non mancate il Monastero di Santo Spirito per assaporare le leccornie delle suore di clausura e certamente non perdete la Valle dei Templi, dove il culto del divino si preserva e si svela da tempo immemore.


Variazioni del programma
A causa delle condizioni meteorologiche, di motivi organizzativi, di disposizioni emanate dalle autorità locali, l'itinerario potrebbe subire alcune modifiche prima e/o durante la vacanza. Lungo la strada si possono trovare deviazioni temporanee (ad esempio lavori stradali) che non possono essere previste; in questo caso ogni trekker può decidere autonomamente come affrontare questi tratti.

SlowirPartenze

Mesi disponibili:

  • Giugno 2021
  • Luglio 2021
  • Agosto 2021
  • Settembre 2021
  • Ottobre 2021
  • Novembre 2021
Date disponibili:

Il tour parte tutti i giorni.

Slowir Include

La quota comprende:

PERNOTTAMENTI
· Camera doppia in B&B centrali ed hotel 3 stelle selezionati con prima colazione
· 7 pernottamenti

PASTI
· 7 colazioni

MATERIALE VIAGGIO
· Descrizione dettagliata dell’itinerario e mappe

ASSISTENZA
· Assistenza telefonica 8:00-21:00

TRASPORTI
· trasporto bagagli
· transfer privato giorno 1 e 4

ASSICURAZIONE
· Assicurazione medico-bagagli


La quota non comprende:

· viaggio per raggiungere le località di arrivo e partenza
· trasporti pubblici giorno 7
· i pranzi e le cene, salvo diversamente indicato
· gli extra di carattere personale
· le mance
· tasse di soggiorno
· visite ed ingressi
· tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”

Slowir Mappa

Slowir Pernottamento

Il tour Standard prevede pernottamenti in camera doppia in B&B centrali ed hotel 3 stelle selezionati con prima colazione.
Tutte le stanze hanno il bagno in camera.

Slowir Extra

Transfer Aeroporto-Palermo (min 2 pax)
STANDARD
35 € /p
Transfer Agrigento-Palermo (min 2 pax)
STANDARD
95 € /p
Camera singola | Bassa Stagione
STANDARD
150 € /p
Camera singola | Media Stagione
STANDARD
160 € /p
Camera singola | Alta Stagione
STANDARD
170 € /p
Viaggiatore singolo
STANDARD
260 € /p

Slowir Altre Informazioni

Attrezzatura consigliata: abbigliamento in generale comodo e pratico
• Zaino, con le tasche laterale è meglio, va riempito mettendo le cose pesanti sul fondo e le cose leggere in alto. Fondamentale è il coprizaino per mantenere il tutto asciutto in caso di pioggia.
• Scarpe e calzini sono le cose fondamentali per evitare di avere problemi durante il tragit-to come vesciche e dolori ai piedi. Non portate il primo paio che vi capita sotto mano ma scegliete il modello adatto a voi, per quanto riguarda i calzini scegliete quelli anti vesciche assieme a un’ulteriore coppia di solette per ricambio. Se volete portare anche qualche buon cerotto per le vesciche non guasta.
• Pile/Felpa: consigliata nel caso cambino le temperature durante la tratta
• Pantaloni quelli modulabili sono i migliori per i viaggi a piedi, in quanto con la zip che presentano sul ginocchio, possono trasformarsi in pantaloncini. Sceglieteli, se potete, im-permeabili e traspiranti.
• Giacca anti vento/antipioggia, consigliata per tenervi ben protetti in caso di giornate particolarmente fredde e ventose
• Batterie di ricambio/Powerbank
• Borraccia da 1-1,5L
• Occhiali da sole
• Crema solare
• Bussola
• Snack leggeri energetici (frutta secca, noccioline, barrette..)
• Cappello, procuratevi un tipo a seconda della stagione in cui decidete di partire
• Kit di medicazione di base composto da garze, cerotti, ago e filo, accendino, disinfettante, forbicine, pinzette.
• Bastoncini da trekking utili per non affaticare troppo

Caratteristiche tecniche
La conformazione morfologica di questa parte della Sicilia prevede dei notevoli dislivelli da affrontare giornalmente, per cui il tour è adatta a chiunque abbia un buon allenamento a camminare. La lunghezza delle tappe va da un minimo di 12 ad un massimo di 25km, con tempi di percorrenza tra le 3 e le 6 ore circa.
Le escursioni si snodano tra sentieri sterrati e stradine di campagna, con rari attraversamenti su strade trafficate ed alcuni brevi passaggi su canali d'acqua.
Consigliamo di attrezzarsi con scarpe comode ed adatte al trekking, cappellino, acqua, crema solare e impermeabile in caso di pioggia.
L’itinerario a piedi lungo la Magna Via Francigena è studiato per offrire in combinazione natura e cultura, prevedendo allo stesso tempo una buon livello di confort.


Sistemazione e pasti
Il tour prevede pernottamenti in B&B centrali ed hotel 3* selezionati.
Tutte le stanze hanno il bagno in camera.

1 notte a Santa Cristina Gela → Albergo Belvedere
1 notte a Corleone → Hotel Leon d’Oro
1 notte a Prizzi → Ospitalità Diffusa La Casa di Kokalo
1 notte a Cammarata → Hotel Halykos
1 notte a Sutera → B&B Piazza / B&B Poggio Accogliente
1 notte a Racalmuto → Regalpietra hotel
1 notte a Agrigento → Palazzo del Teatro
Eventuale notte extra a Palermo → Locanda Sette Fate.

7 colazioni incluse. Nessun altro pasto è compreso nella quota.

Assistenza
Ci occuperemo del trasporto dei vostri bagagli e, in caso di necessità, potrete chiamare il nostro numero di emergenza attivo dalle 8 alle 21. In qualsiasi momento il nostro staff sarà a disposizione per rendere la vostra vacanza serena e tranquilla.

Materiale informativo
Alcuni giorni prima della partenza riceverete:

Lista Servizi;
Assicurazione medico-bagaglio.
Nel vostro primo hotel riceverete:

Lista Servizi aggiornata;
Etichette bagagli da applicare alle vostre valigie;
Descrizione dettagliata dell’itinerario e mappe.
Arrivo e Rientro
Come arrivare

AEREO. L’Aeroporto di Palermo Falcone e Borsellino è ben collegato con le più importanti città italiane e straniere.
L’aeroporto dista circa 35km dalla città ed è ben collegato con servizio bus delle Autolinee Prestia e Comandè. Il costo delle singola tratta è di € 6,00. Maggiori informazioni al seguente link www.prestiaecomande.it.
E’ inoltre stato riattivato il servizio trasporto da e per l’aeroporto, per informazioni ed orari fare riferimento al seguente link del sito www.trenitalia.com.

TRENO. E’ possibile raggiungere il capoluogo siciliano direttamente in treno con servizio di Trenitalia. Da Milano occorrono dalle 15 alle 20 ore di viaggio, con 1 o due cambi; da Roma circa 11/12 ore, anche con linea diretta.

AUTOBUS. Palermo è raggiungibile anche con l’autobus. Ecco di seguito le maggiori compagnie che operano il servizio: Marinobus, Flixbus, Sais autolinee, Buscenter.

AUTO. Se volete arrivare a Palermo in auto, potete pensare di utilizzare i comodi collegamenti marittimi in partenza da Napoli, Livorno, Genova, Tunisi.
Attraversando invece lo stretto di Messina, si imbocca la A20 Messina-Palermo, percorso molto suggestivo ma molto trafficato.

Rientro a Palermo

Da Agrigento, ultima tappa della Magna Via Francigena, è possibile raggiungere Palermo utilizzando i collegamenti regionali delle Ferrovie dello Stato. Il biglietto della corsa in treno è di 9,00 €; il tempo di percorrenza è di circa 1h50. Le corse si riducono durante la Domenica e i giorni festivi.

Trasferimento Privato

Se preferisci viaggiare in totale comodità, puoi prenotare un transfer privato nei giorni di arrivo e partenza.

Slowir Cancellazione

Ci ripensi? Cancellazione Gratuita fino a 5 giorni dopo la prenotazione. Puoi cancellare la prenotazione e richiedere il 100% del rimborso entro 5 giorni.
In questo periodo di incertezza Slowit è al tuo fianco e ti permette di poter cancellare in ogni momento la prenotazione per decreti governativi che impediscono gli spostamenti, nelle destinazioni in cui hai prenotato.
Ti ricordiamo che, in caso di partenza di gruppo, se non verrà raggiunto il numero minimo di partecipanti, ti verrà rimborsata l'intera quota, comprensiva anche del deposito.


UNISICITI AL GRUPPO! Ti ricordiamo che stai visualizzando un tour di gruppo. Qualora non venisse raggiunto il numero minimo di partecipanti ti restituiremo tutti i soldi della prenotazioni

Slowit

Pagamenti Sicuri

Slowit

Soddisfatti o rimborsati

Slowit

Miglior prezzo garantito

Slowit

Migliori Tour Operator


8

Giorni

Slowit

trekking

Slowit

individuale

Slowit

impegnativo

Slowit

Tour attraversata

Vacanza trekking sulla Magna Via Francigena da Palermo ad Agrigento

Slowit Partenza: Santa Cristina Gela Arrivo: Agrigento

Livello: impegnativo
Regione: Sicilia , Sud Italia
Area turistica: Palermo, Agrigento, Francigena
Servizi Inclusi: transfer bagagli, assicurazione

SLowit

Numero minimo partecipanti: 1

Qualora il tour non raggiungesse il numero minimo di partecipanti tutti i soldi della prenotazioni ti verranno restituiti

Da

710,00 €

SLowit

Per la prenotazione è sufficiente pagare il 20% di deposito. Soddisfatto o Rimborsato!! Cancellazione gratuita fino a 48 ore alla partenza.

Per la prenotazione è sufficiente pagare il 20% di deposito.