Presentazione tour

Questo tour organizzato a piedi vi porterà da Aosta, capoluogo della Valle d'Aosta, fino a Ivrea in Piemonte, trascinandovi dai picchi aguzzi delle Alpi alla quieta pianura, passando per le dolci colline: percorrere la prima tratta italiana della Via Francigena significa viaggiare tra paesaggi sempre diversi, cogliere in sette giorni lo spirito e la varietà di un itinerario che ogni giorno
sa sorprendere e conquistare. Il viaggiatore può scegliere se partire dal Colle del Gran San Bernardo, dove l'antico ospizio accoglie i pellegrini da secoli, oppure da Aosta. Ogni giorno il percorso sarà diverso.

I primi giorni sono dominati dalla natura, l'arrivo a Ivrea rimette al centro la cultura di questa bellissima città piemontese.
Fra giugno e settembre, è possibile aggiungere due tappe all'inizio del viaggio, partendo così dal Colle del Gran San Bernardo (al confine con la
Svizzera). I viaggiatori sono tutti assicurati e beneficiano del servizio di transfer dei bagagli, che eviterà loro di viaggiare con zaino e bagagli in spalla.
Il livello di difficoltà è intermedio e richiede un minimo di allenamento.


SlowirItinerario

Il tuo viaggio comincia ad Aosta: sei appena arrivato, ma questa cittadina custodita tra le montagne aspetta solo di essere esplorata.
Comincia dall'antico teatro, il lascito più evidente della cività Romana; continua con il chiostro della Collegiata di Sant'Orso - un'oasi di
pace e bellezza, con capitelli medievali tutti da ammirare - o passeggia tra le viuzze del centro, ricordando di guardare spesso verso il cielo:
tra i tetti rossi delle case fanno capolino i picchi delle montagne, la prima immagine del tuo viaggio.
Inizia il cammino: e subito ti immergi tra vigneti e castelli, sulla via per l'imponente castello di Quart, incastonato tra boschi e sentieri come
la dimora di un principe delle fiabe. Continuiamo il viaggio tra storia e leggenda: lungo il sentiero puoi toccare delle incisioni semisferiche
scavate nella roccia da uomini preistorici. Conosciamo il loro nome, Coppelle, ma il loro antico uso è ancora avvolto nel mistero: chi lo sa,
potreste avere un'illuminazione. Si sa che camminare aiuta la fantasia...
Oggi cammini tra boschi, vigneti e sentieri di campagna, seguendo il corso dei Ruscelli, gli antichi canali artificiali che tutt'ora irrigano le
coltivazioni dei versanti della Val d'Aosta. Se vedere tutti questi vigneti ti ha fatto o venire voglia di gustare uno (o più) dei deliziosi vini locali, ti consigliamo una tappa alla Crotta de Vegneron di Chambave, più che una cantina un vero tempio dedicato alla religione del vino valdostano.
La meta di oggi è Saint Vincent, dove puoi rilassarti con un bagno rigenerante alle terme.
Continua il cammino, e anche oggi sulla via si staglia un castello - è quello di Saint German, un tempo roccaforte inscalfibile della famiglia
De Mongioveto, i dominatori di questa valle. Proseguite poi lungo un breve tragitto sull'Antica Strada delle Gallie, dove le rocce ancora portano i segni del passaggio dei carri romani, prima di immergervi negli incantevoli scenari offerti dal cammino fino a Verrès, mentre risalite il fianco della montagna. Per voi i castelli non sono mai abbastanza? Vi consigliamo una visita a quello di Issogne, con il suo
coloratassimo porticato e il chiostro con la fontana del melograno.
Oggi vi aspetta un piccolo viaggio nella macchina del tempo: dal ponte settecentesco di Enchallod fino al selciato romano dell'antica strada
delle Galle, dall'imponente Forte di Bard - che ospita anche un interessante Museo delle Alpi - fino a Point Saint Martin, la meta della giornata.
Leggenda narra che il ponte romano che dà il nome al paese sia stato costruito dallo stesso diavolo su indicazione di San Martino, che con
uno stratagemma salvò poi il paese dalla sua maledizione.
L'ultimo giorno riserva una prima sorpresa, una scintilla di cambiamento che si fa sempre più splendente ad ogni passo: il paesaggio alpino lascia il posto alla dolcezza delle colline piemontesi, tra tratti di natura incontaminata e borghi caratteristici.
La meta di oggi è Ivrea: il centro storico vi incanterà, con il bel castello e l'alto torrione di Santo Stefano, ma non perdetevi una passeggiata
nel museo a cielo aperto dell'architettura moderna. Ai più golosi consigliamo di concedersi una pausa per assaggiare la torta Novecento, un dolce al cioccolato la cui ricetta è gelosamente custodita dai pasticceri della città.
Termine dei servizi dopo la colazione

SlowirPartenze

Mesi disponibili:

  • Giugno 2021
  • Luglio 2021
  • Agosto 2021
  • Settembre 2021
  • Ottobre 2021
Date disponibili:

Il tour parte tutti i giorni.

Slowir Include

La quota comprende

PERNOTTAMENTI
• camera doppia con prima colazione
• 6 pernottamenti

PASTI
• 6 colazioni
• 1 cena (2 se si parte dal Gran San Bernardo)

ASSISTENZA
• supporto telefonico 24h su 24

MATERIALE VIAGGIO
• Descrizioni dettagliate del percorso, mappe, tracce GPS e App

ASSICURAZIONE
• assicurazione medico-bagaglio

TRASPORTI
• trasporto bagagli da albergo ad albergo

SERVIZI ADDIZIONALI
• Credenziale del Pellegrino


La quota non comprende
• viaggio per raggiungere le località di arrivo e partenza
• i pranzi e le cene, salvo dove diversamente indicato.
• le visite e gli ingressi
• le mance
• gli extra di carattere personale
• eventuali tasse di soggiorno
• tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”

Slowir Mappa

Slowir Pernottamento

Pernottamento in hotel 3 stelle, B&B e agriturismi

Slowir Extra

Supplemento alta stagione 28/06/2021-31/08/2021 +15.00€

Servizi aggiuntivi
Si possono richiedere oltre ai servizi compresi nella quota

Supplemento partenza singolo viaggiatore: € 335

prezzo camera singola
dal 01/04/2021 al 27/06/2021 e dal 01/09/2021 al 31/10/2021 € 777.00
dal 28/06/2021 al 31/08/2021 € 807.00

supplemento mezza pensione

eventuali transfer per arrivare alla località di partenza o per ritornare dal punto di arrivo, che potranno essere quotata su richiesta

Slowir Altre Informazioni

NB: Da Giugno a Settembre è possibile partire dal Passo del Gran San Bernardo, aggiungendo due giorni di cammino:
Dal Passo del Gran San Bernardo ad Etroubles: 13,5 km
Da Etroubles ad Aosta: 15,5 km. All'arrivo, raggiungere la stazione di Aosta da Torino o Milano (treni non
diretti).
Alla partenza raggiungere la stazione di Ivrea.
Orari disponibili online sul sito www.trenitalia.com.
Tracce GPS disponibili su richiesta.

Attrezzatura consigliata: abbigliamento in generale comodo e pratico
• Zaino, con le tasche laterale è meglio, va riempito mettendo le cose pesanti sul fondo e le cose leggere in alto. Fondamentale è il coprizaino per mantenere il tutto asciutto in caso di pioggia.
• Scarpe e calzini sono le cose fondamentali per evitare di avere problemi durante il tragit-to come vesciche e dolori ai piedi. Non portate il primo paio che vi capita sotto mano ma scegliete il modello adatto a voi, per quanto riguarda i calzini scegliete quelli anti vesciche assieme a un’ulteriore coppia di solette per ricambio. Se volete portare anche qualche buon cerotto per le vesciche non guasta.
• Pile/Felpa: consigliata nel caso cambino le temperature durante la tratta
• Pantaloni quelli modulabili sono i migliori per i viaggi a piedi, in quanto con la zip che presentano sul ginocchio, possono trasformarsi in pantaloncini. Sceglieteli, se potete, im-permeabili e traspiranti.
• Giacca anti vento/antipioggia, consigliata per tenervi ben protetti in caso di giornate particolarmente fredde e ventose
• Batterie di ricambio/Powerbank
• Borraccia da 1-1,5L
• Occhiali da sole
• Crema solare
• Bussola
• Snack leggeri energetici (frutta secca, noccioline, barrette..)
• Cappello, procuratevi un tipo a seconda della stagione in cui decidete di partire
• Kit di medicazione di base composto da garze, cerotti, ago e filo, accendino, disinfet-tante, forbicine, pinzette.
• Bastoncini da trekking utili per non affaticare troppo


Slowir Cancellazione

Ci ripensi? Cancellazione Gratuita fino a 5 giorni dopo la prenotazione. Puoi cancellare la prenotazione e richiedere il 100% del rimborso entro 5 giorni.
In questo periodo di incertezza Slowit è al tuo fianco e ti permette di poter cancellare in ogni momento la prenotazione per decreti governativi che impediscono gli spostamenti, nelle destinazioni in cui hai prenotato.
Ti ricordiamo che, in caso di partenza di gruppo, se non verrà raggiunto il numero minimo di partecipanti, ti verrà rimborsata l'intera quota, comprensiva anche del deposito.


UNISICITI AL GRUPPO! Ti ricordiamo che stai visualizzando un tour di gruppo. Qualora non venisse raggiunto il numero minimo di partecipanti ti restituiremo tutti i soldi della prenotazioni

Slowit

Pagamenti Sicuri

Slowit

Soddisfatti o rimborsati

Slowit

Miglior prezzo garantito

Slowit

Migliori Tour Operator


7

Giorni

Slowit

trekking

Slowit

individuale

Slowit

intermedio

Slowit

Tour attraversata

Trekking tour a piedi da Aosta a Ivrea. La via Francigena in Piemonte

Slowit Partenza: Aosta Arrivo: Ivrea

Livello: intermedio
Regione: Nord Italia, Piemonte
Area turistica: Francigena, Ivrea
Servizi Inclusi: transfer bagagli, assicurazione

SLowit

Numero minimo partecipanti: 1

Qualora il tour non raggiungesse il numero minimo di partecipanti tutti i soldi della prenotazioni ti verranno restituiti

Da

610,00 €

SLowit

Per la prenotazione è sufficiente pagare il 20% di deposito. Soddisfatto o Rimborsato!! Cancellazione gratuita fino a 48 ore alla partenza.

Per la prenotazione è sufficiente pagare il 20% di deposito.