Presentazione tour

Questo trekking tour individuale porta, per 7 giorni, tra Toscana ed Emilia Romagna nei luoghi di Dante Alighieri.
Partendo da Firenze, città natale del poeta, l’itinerario ripercorre alcuni dei luoghi vistati da Dante durante il suo esilio dal capoluogo toscano. Si attraversano valli, boschi (compreso il suggestivo luogo dove cominciò il famoso cammino in una selva oscura), borghi e incredibili paesaggi che lo hanno ispirato nella scrittura della Divina Commedia. Nel tragitto si visitano Portico di Romagna, Rocca San Casciano, Castrocaro Terme e Forlì. La meta è Ravenna: non solo antica capitale dell’Impero Romano d’Occidente con i suoi famosi mosaici, ma anche luogo di sepoltura di Dante.


SlowirItinerario

GIORNO 1: Arrivo. Lunghezza 10 km, dislivello 550 mt
Partenza stamattina con un autobus da Firenze o da Dicomano per il punto d'inizio della camminata di oggi che
raggiungerà San Godenzo. Nel 1302 presso l'Abbazia di San Godenzo si svolse il Convegno degli Esuli, detti anche
fuoriusciti, l'ultimo atto politico di Dante Alighieri per cercare di rientrare a Firenze. Dopo il fallimento del convegno e la
cacciata dei ghibellini da Firenze e la condanna a pena di morte per Dante, da San Godenzo inizia di fatto il suo esilio e il suo viaggio attraverso l'Appennino.

GIORNO 2: Lunghezza 16 km, dislivello 300 mt
Da San Godenzo, breve trasferimento mattutino con autobus di linea per arrivare in quota. Inizia il cammino su
carrarecce, mentre intorno si addensa la selva oscura che ispirò Dante. Lungo crinale la vista spazia tutto intorno sulle
Foreste Casentinesi, mentre prosegui verso uno dei luoghi simbolo sulle vie di Dante: la cascata dell'Acquacheta. Tale è il
fragore che Dante lo paragona a quello del fiume infernale Flegetonte. Meta di oggi è San Benedetto in Alpe.

GIORNO 3: Lunghezza 16 km, dislivello 400 mt
Da San Benedetto inizia la camminata alla volta del piccolo borgo di Bocconi. Attraversato il fiume sul bellissimo ponte
medievale volendo puoi visitare poco distante il borgo fantasma di Bastia. Continua verso Portico di Romagna dove la
famiglia di Beatrice Portinari, amore platonico di Dante, aveva la sua residenza estiva. Bellissimo il borgo medievale e il
Ponte a schiena d'asino detto della Maestà.

GIORNO 4: Lunghezza 12 km, dislivlelo 300 mt
Da Portico di Romagna, percorri la valle del Montone fino a raggiungere Rocca San Casciano, già Capoluogo della
Romagna Toscana dal 1838 al 1923. Dopo una meritata pausa riprendi il cammino fino a un delizioso agriturismo alle
porte di Dovadola, antico feudo della potente famiglia dei Conti Guidi, più volte citati da Dante nella Divina Commedia.

GIORNO 5: Lunghezza 17 km, dislivello 450 mt
Ampi spazi e vedute sulle colline Romagnole ti accompagnano oggi mentre risali verso il crinale. Visita l'Eremo di Monte
Paolo dove Sant'Antonio da Padova ebbe dimora tra il 1221 e 1222, prosegui verso Castrocaro Terme, ricordato nel
canto XIV colpevole di aver concorso all’estinzione dell’antica e nobile civiltà.

GIORNO 6: Lunghezza 14 km
Breve tappa di cammino oggi, ma intensa in testimonianze dantesche visto che si arriva a Forlì dove Dante soggiornò
presso gli Ordelaffi e con essi tentò alla testa di un esercito di rientrare a Firenze. Da Forlì, ti trasferisci in treno a
Ravenna dove fu ospite alla corte dei Da Polenta e dove anche il viaggio terreno di Dante terminò. Suggeriamo una visita
guidata della città di Ravenna, includendo la tomba di Dante per terminare al meglio questa avventura sulle vie di Dante.

GIORNO 7: Partenza
Fine del tour. La visita di Ravenna continua in libertà

SlowirPartenze

Mesi disponibili:

  • Giugno 2021
  • Luglio 2021
  • Agosto 2021
  • Settembre 2021
  • Ottobre 2021
Date disponibili:

Il tour parte tutti i giorni.

Slowir Include

La quota comprende:

PERNOTTAMENTI
· Camera doppia in agriturismo/hotel 3 stelle con prima colazione
· 6 pernottamenti

PASTI
· 6 colazioni
· 3 cena in agriturismo/hotel (bevande escluse)

MATERIALI DI VIAGGIO
· App con mappe, punti di interesse e tracce GPS

ASSICURAZIONE
· Assicurazione Responsabilità Civile

TRASPORTI
· Trasporto bagagli


La quota non comprende:

· viaggio per raggiungere le località di arrivo e partenza
· i pranzi e le cene, salvo diversamente indicato
· assicurazione medico/bagaglio
· noleggio bicicletta
· gli extra di carattere personale
· le visite e gli ingressi - le mance
· eventuali tasse di soggiorno
· tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”

Slowir Mappa

Slowir Pernottamento

6 pernottamenti in agriturismo/hotel 3 stelle/ B&B con prima colazione

Slowir Extra

Slowir Altre Informazioni

Attrezzatura consigliata: abbigliamento in generale comodo e pratico
• Zaino, con le tasche laterale è meglio, va riempito mettendo le cose pesanti sul fondo e le cose leggere in alto. Fondamentale è il coprizaino per mantenere il tutto asciutto in caso di pioggia.
• Scarpe e calzini sono le cose fondamentali per evitare di avere problemi durante il tragitto come vesciche e dolori ai piedi. Non portate il primo paio che vi capita sotto mano ma scegliete il modello adatto a voi, per quanto riguarda i calzini scegliete quelli anti vesciche assieme a un’ulteriore coppia di solette per ricambio. Se volete portare anche qualche buon cerotto per le vesciche non guasta.
• Pile/Felpa: consigliata nel caso cambino le temperature durante la tratta
• Pantaloni quelli modulabili sono i migliori per i viaggi a piedi, in quanto con la zip che presentano sul ginocchio, possono trasformarsi in pantaloncini. Sceglieteli, se potete, impermeabili e traspiranti.
• Giacca anti vento/antipioggia, consigliata per tenervi ben protetti in caso di giornate particolarmente fredde e ventose
• Batterie di ricambio/Powerbank
• Borraccia da 1-1,5L
• Occhiali da sole
• Crema solare
• Bussola
• Snack leggeri energetici (frutta secca, noccioline, barrette...)
• Cappello, procuratevi un tipo a seconda della stagione in cui decidete di partire
• Kit di medicazione di base composto da garze, cerotti, ago e filo, accendino, disinfettante, forbicine, pinzette.
• Bastoncini da trekking utili per non affaticare troppo


Distanza media giornaliera: 16 km
Distanza totale: 90km
Informazioni percorso: Un tour trekking in libertà alla portata anche di chi è alle prime esperienze di trekking
itinerante. Alcuni tratti sono previsti con autobus di linea. L'itinerario attraversa la dorsale appenninica con dislivelli
totali anche di 500m al giorno. Le distanze sono quasi sempre sotto i 18km. Il fondo è spesso su carrarecce e strade
forestali, talvolta su sentiero. "

Slowir Cancellazione

Ci ripensi? Cancellazione Gratuita fino a 5 giorni dopo la prenotazione. Puoi cancellare la prenotazione e richiedere il 100% del rimborso entro 5 giorni.
In questo periodo di incertezza Slowit è al tuo fianco e ti permette di poter cancellare in ogni momento la prenotazione per decreti governativi che impediscono gli spostamenti, nelle destinazioni in cui hai prenotato.
Ti ricordiamo che, in caso di partenza di gruppo, se non verrà raggiunto il numero minimo di partecipanti, ti verrà rimborsata l'intera quota, comprensiva anche del deposito.


UNISICITI AL GRUPPO! Ti ricordiamo che stai visualizzando un tour di gruppo. Qualora non venisse raggiunto il numero minimo di partecipanti ti restituiremo tutti i soldi della prenotazioni

Slowit

Pagamenti Sicuri

Slowit

Soddisfatti o rimborsati

Slowit

Miglior prezzo garantito

Slowit

Migliori Tour Operator


7

Giorni

Slowit

trekking

Slowit

individuale

Slowit

intermedio

Slowit

Tour attraversata

Trekking tour organizzato da Firenze a Ravenna

Slowit Partenza: Firenze Arrivo: Ravenna

Livello: intermedio
Regione: Centro Italia , Emilia-Romagna , Toscana
Area turistica: Firenze, Ravenna
Servizi Inclusi: transfer bagagli

SLowit

Numero minimo partecipanti: 2

Qualora il tour non raggiungesse il numero minimo di partecipanti tutti i soldi della prenotazioni ti verranno restituiti

Da

625,00 €

SLowit

Per la prenotazione è sufficiente pagare il 20% di deposito. Soddisfatto o Rimborsato!! Cancellazione gratuita fino a 48 ore alla partenza.

Per la prenotazione è sufficiente pagare il 20% di deposito.