Presentazione tour

Questa vacanza organizzata della durata di otto giorni vi porterà con un trekking a piedi impegnativo alla scoperta della Val Maira, valle alpina in provincia di Cuneo, nel Piemonte, vicino al confine con la Francia. L'influenza francese è molto presente sia nella cultura (si parla la lingua occitana) sia nella tradizione gastronomica.
La prima escursione percorre un tratto della via delle Ginestre (lou viol dal Genesté) e compie un giro ad anello passando per San Michele Prazzo; un trekking più impegnativo porta da San Michele ad Acceglio, al confine con la Francia. Il giorno successivo si parte alla volta di Chiappera per un tour ad anello con vista sul versante orientale del Gruppo Provenzale; un altro trekking ad anello parte dalle Sorgenti Maira e imbocca il sentiero Frassati. Per esplorare il versante nord della Val Maira si cammina da Ponte Maira a Viviere; l’ultimo giorno di trekking è sul Colle Oserot, al confine tra la Val Maira e la Valle Stura.


SlowirItinerario

Giorno 1: Arrivo a San Michele Prazzo
Il tuo viaggio inizia da San Michele Prazzo, un tempo vivacemente popolato, San Michele è ormai residenza di una cinquantina di abitanti, ma fermandosi per qualche minuto nella piazza principale è facile immaginarsi tempi in cui questo punto pittoresco era il fulcro della vita sociale e comunitaria delle 24 borgate sparse nel vallone di San Michele.
La chiesa e il Municipio si fronteggiano, le facciate tanto vivacemente affrescate da fare a gara nel rapire il tuo sguardo: su una sono dipinti immagini religiose, Cristo e vari Santi, sull'altra figure politiche tra cui Cavour e Vittorio Emanuele II - sacro e profano si fronteggiano, ma allo stesso tempo si uniscono nel rendere questa piazzetta un vero gioiello.
Quando sarai pronto, un bus ti porterà alla prima struttura di accoglienza.

Giorno 2: San Michele - Lou Viol Genesté - San Michele ad anello. Lunghezza 10 km
Pronto a fare un pieno di natura? Oggi ti trovi a camminare sul versante sinistro della Val Maira, nel Vallone di San Michele. Segui un tratto del "Lou Viol Dal Genesté" - il profumato e bellissimo Sentiero delle Ginestre, un tracciato ad anello che ti porterà ad attraversare una serie di microambienti molto diversi tra loro.
Immagina di immergerti in boschi radi di larici e fitte peccete, attraversare grandi praterie e ritrovarti al cospetto di pareti rocciose, aguzze e scenografiche - tutto in un'unica giornata, in contatto con la natura più incontaminata. Tanto da offrirti la possibilità, con un po' di fortuna, di avvistare i veri "locali": un timido capriolo che corre tra gli alberi, un camoscio che salta sicuro tra le rocce, persino un'acquila reale o un imponente Gipeto che volteggiano nel cielo spesso azzurrissimo.

Giorno 3: San Michele - Ponte Maira. Lunghezza 17 km
Serviti più di una fetta di pane fatto in casa, a colazione: ti servono energie per il cammino di oggi, ma anche occhi e cuore pronti a cogliere e godere della straordinaria bellezza dei panorami lungo il cammino.
La salita è impegnativa, ma ogni sforzo è ripagato dagli scenari che ti compaiono davanti agli occhi - regali della natura e del cammino, che ti donano nuova energia. Boschi ombrosi e pascoli aperti, pochi piccoli villaggi in pietra e il privilegio di essere così vicini all'azzurro, così immersi nel verde.
La meta di oggi è Acceglio, il comune più esteso della Valle, al confine con la Francia: una manciata di case circondate da una natura incontaminata, dove riposare e rigenerarti con la cucina locale, saporita e sostanziosa.

Giorno 4: Tappa circolare a Chiappera. Lunghezza 10 km
Un piccolo transfer ti porterà alla borgata-gioiello di Chiappera: ultimo paese abitato della Val Maira, questo paesino a 1620m di altitudine deve la sua inalterata bellezza ad un vincolo paesaggistico quarantennale e ad un recupero nel massimo rispetto per l'architettura locale.
Davanti a te si erge la Rocca Provenzale, uno spuntone di roccia che si erge contro il cielo, simbolo della borgata e dell'intero gruppo Castello / Provenzale. Il tuo percorso di oggi è breve ma pieno di splendidi panorami: la salita iniziale è il piccolo prezzo da pagare per godere di viste privilegiate sulla parte est del Gruppo Provenzale, ma i dislivelli vanno presto ad appianarsi mentre cammini tra immensi prati verdi, davanti a te l'orizzonte roccioso delle montagne, tanto belle da sembrare un miraggio.
Il percorso ad anello ti riporta a Chiappera, da cui sei trasportato al tuo alloggio.

Giorno 5: Tappa circolare a Ponte Maira. Lunghezza a scelta 13 o 16 km
Oggi si cammina in una fiaba: potrai intuire la bellezza del cammino che ti attende oggi fin dal luogo in cui verrai lasciato al termine del breve transfer mattutino - le Sorgenti Maira, luogo fatato di grandi prati e laghetti artificiali, animato solo dal suono dell'acqua limpidissima.
Da qui inizia il Sentiero Frassati: l'itinerario cela sorprese continue - dai profondi laghi di montagna ai bunker che Mussolini costruì al confine con la Francia, dagli antri e caverne che si aprono nella roccia carsica delle ampie pareti verticali ai boschi fitti e profumati di Pino Uncinato, molto raro a queste latitudini.
Il percorso è tanto suggestivo che ti sembrerà di poter scorgere tra gli alberi le figure piccole e furtive dei Sarvanot: si tratta degli gnomi che secondo la tradizione locale abitano questi boschi, osservando i viandanti di passaggio. Sono burberi e schivi, ma non temere - in caso di necessità, intervengono in aiuto dei camminanti in difficoltà.
Il percorso si conclude alle sorgenti, da dove potrai tornare al tuo alloggio.

Giorno 6: Ponte Maira - Viviere. Lunghezza 9 km
Il cammino di oggi ti porta verso il versante Nord della Val Maira, più fresco e boscoso, in un percorso tra storia e natura. La tua meta è la piccola borgata di Viviere, un pugno di case situate all'estremità del poggio di una morena glaciale, immerse in un paesaggio verde intenso e grigio/argento, una perfetta sinfonia tra boschi e montagne.
Sulla tua via, strade militari e fortificazioni costruite alla fine degli anni 30, in pianificazione della Seconda Guerra Mondiale, boschi di larici e conifere, ponticelli di legno e tornanti - fino a Colle Ciabornet, situato a 2206 metri di altezza. Da qui, discendi a Viviere, dove ti attende il tuo confortevole rifugio.

Giorno 7: Colle Oserot. Lunghezza 13 km
L'ultimo giorno di cammino, l'ultima meta: il Colle Oserot, costituito da rocce dolomitiche al confine tra Valle Maira e Valle Stura. Dalla sua cima, si apre davanti ai tuoi occhi un grandioso panorama su tutte le vette del basso Piemonte - l'immagine ideale con cui concludere il tuo viaggio alla scoperta di questa valle incontaminata.
L'avvicinamento è bello quanto la meta: pascoli verdi e dossi erbosi, con panorami talmente belli e scenografici da richiedere foto continue, una sfida ben più ardua di qualsiasi salita.
Se l'energia abbonda e volete godere a pieno la giornata, potete fare una piccola escursione a Rifugio Gardetta, situato a 2380 metri nell'Altopiano della Gardetta, riconosciuto nel 2001 Patrimonio Geologico italiano. Se il periodo è quello giusto e siete appassionati di fiori, questo è il percorso ideale per osservare quelli che animano i prati ai lati del sentiero - arnica e campanula, genzianelle e stelle alpine, passando per anemoni e garofanini.

Giorno 8: Partenza dalla Val Maira
Il viaggio e i nostri servizi finiscono dopo la colazione, a meno che voi non aveste prenotato un'altra notte. Da Viviere sarete portati alla fermata del bus ad Acceglio.

SlowirPartenze

Mesi disponibili:

  • Giugno 2021
  • Luglio 2021
  • Agosto 2021
  • Settembre 2021
  • Ottobre 2021
Date disponibili:

Il tour parte tutti i giorni.

Slowir Include

La quota comprende

PERNOTTAMENTI
• camera doppia con prima colazione
• 7 pernottamenti

PASTI
• 7 colazioni
• 7 cene
• 6 pranzi al sacco

ASSISTENZA
• supporto telefonico 24h su 24

MATERIALE VIAGGIO
• Mappa "Chaminar en Val Maira" (di Bruno Rosano), scala 1:20.000

ASSICURAZIONE
• assicurazione medico-bagaglio

TRASPORTI
• Transfer con bagagli da Prazzo-San Michele
• Transfer bagagli San Michele-Ponte Maira
• Transfer Ponte Maira-Chiappera; Chiappera-Ponte Maira; Ponte Maira-Sorgente Maira
• Trasporto bagagli Ponte Maira-Acceglio
• Transfer con bagagli Acceglio-fermata del bus ad Acceglio


La quota non comprende
• viaggio per raggiungere le località di arrivo e partenza
• i pranzi e le cene, salvo dove diversamente indicato
• le visite e gli ingressi
• le mance
• gli extra di carattere personale
• eventuali tasse di soggiorno
• tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”

Slowir Mappa

Slowir Pernottamento

Pernottamento in rifugi e locande

Slowir Extra

Servizi aggiuntivi
Si possono richiedere oltre ai servizi compresi nella quota

- Supplemento partenza singolo viaggiatore: € 250
- Prezzo camera singola a partire da: € 25 per notte
- supplemento mezza pensione
- eventuali transfer per arrivare alla località di partenza o per ritornare dal punto di arrivo, che potranno essere quotati su richiesta

Slowir Altre Informazioni

Prediligiamo sempre hotel 3*, bed and breakfasts, agriturismi e strutture piccole e ricche di carattere, quando possibile.


Il trasporto bagagli tra un hotel e l'altro è incluso nel prezzo. Prevede un unico bagaglio per persona, di un massimo di 20 chili. E' possibile aggiungere altri bagagli con un prezzo aggiuntivo.


All'arrivo prendere un treno per Cuneo. Da Cuneo, prendere un bus per Prazzo Inferiore (con cambio a Dronero).

Orari disponibili online sul sito: www.trenitalia.com


Tracce GPS disponibili su richiesta.

Attrezzatura consigliata:
• Zaino, con le tasche laterale con coprizaino per mantenere il tutto asciutto in caso di pioggia.
• Scarpe e calzini sono le cose fondamentali per evitare di avere problemi durante il tragitto come vesciche e dolori ai piedi. Scegliete scarpe con suola scolpita e caviglia alta per escursionismo, per quanto riguarda i calzini scegliete quelli anti vesciche senza dimenticare solette e calze di ricambio.
• Pile/Felpa: consigliata nel caso cambino le temperature durante la tratta
• Pantaloni da escursionismo, quelli modulabili sono i migliori per i viaggi a piedi, Sceglieteli traspiranti appaiati a sopra pantaloni antipioggia.
• Giacca anti vento/anti pioggia, consigliata per tenervi ben protetti in caso di giornate particolarmente fredde e ventose
• Ghette
• Torcia frontale
• Batterie di ricambio/Powerbank
• Borraccia da 1-1,5L
• Bastonici telescopici da escursionismo, utili per non affaticare troppo
• Occhiali da sole
• Crema solare
• Bussola
• Snack leggeri energetici (frutta secca, noccioline, barrette...)
• Cappello procuratevi un tipo a seconda della stagione in cui decidete di partire
• Kit di medicazione di base composto da garze, cerotti, ago e filo, accendino, disinfettante, forbicine, pinzette.

Slowir Cancellazione

Ci ripensi? Cancellazione Gratuita fino a 5 giorni dopo la prenotazione. Puoi cancellare la prenotazione e richiedere il 100% del rimborso entro 5 giorni.
In questo periodo di incertezza Slowit è al tuo fianco e ti permette di poter cancellare in ogni momento la prenotazione per decreti governativi che impediscono gli spostamenti, nelle destinazioni in cui hai prenotato.
Ti ricordiamo che, in caso di partenza di gruppo, se non verrà raggiunto il numero minimo di partecipanti, ti verrà rimborsata l'intera quota, comprensiva anche del deposito.


UNISICITI AL GRUPPO! Ti ricordiamo che stai visualizzando un tour di gruppo. Qualora non venisse raggiunto il numero minimo di partecipanti ti restituiremo tutti i soldi della prenotazioni

Slowit

Pagamenti Sicuri

Slowit

Soddisfatti o rimborsati

Slowit

Miglior prezzo garantito

Slowit

Migliori Tour Operator


8

Giorni

Slowit

trekking

Slowit

individuale

Slowit

impegnativo

Slowit

Tour attraversata

Trekking in Val Maira

Slowit Partenza: San Michele Prazzo Arrivo: Val Maira

Livello: impegnativo
Regione: Nord Italia, Piemonte
Area turistica: Val Maira
Servizi Inclusi: transfer bagagli, assicurazione

SLowit

Numero minimo partecipanti: 1

Qualora il tour non raggiungesse il numero minimo di partecipanti tutti i soldi della prenotazioni ti verranno restituiti

Da

956,00 €

SLowit

Per la prenotazione è sufficiente pagare il 20% di deposito. Soddisfatto o Rimborsato!! Cancellazione gratuita fino a 48 ore alla partenza.

Per la prenotazione è sufficiente pagare il 20% di deposito.