Presentazione tour

La Magna Via Francigena non è semplicemente un viaggio, ma un vero e proprio percorso di scoperta che, come un fiore, si apre lentamente per rivelare il suo cuore vibrante. Dai centri artistici e archeologici della costa, ci si addentra fra i villaggi dell'interno, attraverso uno degli ultimi itinerari di frontiera. Abbandona l'abitudinario e gli stereotipi, accogli l'inaspettato, per scoprire i lati meno noti di questa isola amata e controversa.

La forza della Magna Via è nei vasti paesaggi aperti e nelle persone che li animano. Incontrerai il giovane Totò, che ti catturerà col suo entusiasmo, Giuseppe con la sua energia contagiosa, gusterai la crostata fatta in casa di Francesca, e "Il Professore" che vive e respira la sua terra ti racconterà tutte le storie e le leggende del suo paese. Il percorso connette due antiche città di porto: Palermo e Agrigento, attraverso un sistema di trazzere (antichi sentieri sterrati) che unisce i villaggi dell'entroterra.

E' una avventura umana in cui abbiamo la possibilità di vivere e respirare un territorio addentrandoci fra le vie, bussando alle porte, comunicando con i locali prendendosi il tempo per entrare in contatto con il carattere autentico dell'Isola.


SlowirItinerario

Giorno 1: Arrivo a Palermo
Una volta arrivati nel vostro albergo, immergetevi subito nell'atmosfera fresca e frizzante di questa città multiculturale. In serata, deliziate i vostri sensi con la cucina locale mentre assaporate l'inizio della vostra avventura.

Giorno 2: Transfer da Palermo e Santa Cristina Gela. Santa Cristina Gela - Corleone. Lunghezza a scelta 19 o 25 km, dislivello 1240 o 1750 mt, durata 4.5 o 6 h
Questa mattina un transfer vi porterà a Santa Cristina Gela (oppure un po' più avanti, a S. Agata, accorciando così la tappa), centro della antichissima comunità Arbereshe, di origine albanese, vicino al lago di Piana degli Albanesi.
Tempo per una passeggiata e una cassatella, prima di intraprendere il cammino verso Corleone. Si prosegue in salita sulla "antica trazzera" verso il Santuario Maria S.S. del Rosario di Tagliavia: secondo una leggenda risalente al 1800, due pastori dopo aver rinvenuto una pietra con l'immagine della Vergine, trovarono nello stesso punto una fonte d'acqua dalle proprietà miracolose, capace di curare Re Ferdinando I di Borbone. Nel 1841 venne eretto il santuario, una tappa d'obbligo lungo il cammino.
Il sentiero conduce infine a Corleone, un tempo conosciuta tristemente per vicende mafiose ma paese da riscoprire per il suo enorme patrimonio di architettura sacra. Merita sicuramente una visita il CIDMA, centro di documentazione sulla mafia e sul movimento antimafia.

Giorno 3: Corleone - Prizzi. Lunghezza 19 km, dislivello 1290 mt, durata 5 h
Una volta lasciata Corleone alle vostre spalle, non perdetevi la splendida cascata delle Due Rocche, a dieci minuti dal paese. Il sentiero prosegue poi fra vigneti e campi aperti, costeggiando masserie in pietra dove se sarete fortunati potrete incontrare pastori che vi offriranno la loro ricotta fresca.
Dal Lago di Prizzi una salita vi porta al paese omonimo: tempo per riposarsi e concedersi un cannolo con pistacchio e arancia candita.
Se volete godervi ancora di più l'incredibile accoglienza dei prizzesi e l'atmosfera fuori del tempo del paese, vi suggeriamo di prenotare una notte extra. Con un breve transfer potreste raggiungere anche Palazzo Adriano, dove è stato girato Nuovo Cinema Paradiso (è presente anche un piccolo e grazioso museo sulla realizzazione del film).

Giorno 4: Prizzi - Castronovo di Sicilia, transfer a Cammarata. Lunghezza a scelta 19.5 o 24 km, dislivello 1280 o 1610 mt, durata 4.5 o 5.5 h
Gran parte della camminata di oggi si svolge all'interno della idilliaca riserva naturale di Carcaci, habitat di numerose specie di rapaci. Fra gli alberi potrete scorgere i resti del villaggio abbandonato di Borgo Riena, con il suo aspetto immutato nel tempo, l'inalterata simmetria della sua pianta a croce, le case rurali dei contadini, l'antico deposito, la comoda dimora del padrone e la chiesa in pietra.
Nell'ultima parte, all'interno di Bosco Comuni, camminerete lungo tipici pagliai contadini. Una volta giunti a Castronovo, un breve transfer vi porterà al vostro albergo a Cammarata.
Se volete, potrete accorciare il cammino odierno di 4.5 km con un transfer su richiesta.

Giorno 5: Cammarata - Sutera. Lunghezza 15 km, dislivello 1670 mt, durata 4.5 h
Prima di iniziare i cammino rifornitevi con qualche delizia del centrale bar Sicilia, per poi iniziare la tappa odierna costeggiando la ferrovia fino a Acquaviva Platani. L'ultima parte della tappa conduce a Sutera, piccola perla dall'altro lato del massiccio, attraverso uno spettacolare tratto su un costone roccioso.
Una volta giunti a destinazione, perdetevi nel fitto labirinto delle stradine che formano il quartiere arabo di Rabato. Potete anche visitare l'interessante Museo Etnografico.

Giorno 6: Sutera - Racalmuto. Lunghezza 23 km, dislivello 2000 mt, durata 6 h
Scendendo lungo il letto del fiume Platani, guaderete il fiume per poi raggiungere Milena: da qui il sentiero sale fra le colline che abbracciano il paese, e che vi regalano una vista panoramica sui villaggi circostanti.
La destinazione del giorno, Racalmuto, è famosa per essere la città natale di Leonardo Sciascia, le cui tracce si trovano ovunque nel paese.

Giorno 7: Racalmuto - Aragona e transfer in treno per Agrigento. Lunghezza 11.5 km, dislivello 557 mt, durata 3 h
Lungo la tappa di oggi attraverserete il paese di Grotte, dove la vita scorre lenta al ritmo delle stagioni. In mattinata potete fare una sosta in un panificio per gustarvi le favolose arancine appena sfornate.
Arriverete nei pressi di Aragona, celebre per le macalube (soffioni naturali). Dalla stazione di Aragona-Caldare, prima del paese, prenderete uno dei treni diretti ad Agrigento (15' di viaggio), dove potrete godervi il pomeriggio libero magari esplorando la città vecchia o visitando la Valle dei Templi.

Giorno 8: Partenza da Agrigento
I nostri servizi terminano dopo la colazione, almeno che non abbiate aggiunto notti extra.
Vi auguriamo un sereno ritorno a casa. Arrivederci!

SlowirPartenze

Mesi disponibili:

  • Giugno 2021
  • Luglio 2021
  • Agosto 2021
  • Settembre 2021
  • Ottobre 2021
  • Novembre 2021
  • Dicembre 2021
Date disponibili:

Il tour parte tutti i giorni.

Slowir Include

La quota comprende

PERNOTTAMENTI
• camera doppia con prima colazione
• 7 pernottamenti

PASTI
• 7 colazioni

ASSISTENZA
• supporto telefonico 24h su 24

MATERIALE VIAGGIO
• Descrizioni dettagliate del percorso, mappe, tracce GPS e App

ASSICURAZIONE
• assicurazione medico-bagaglio

TRASPORTI
• trasporto bagagli da albergo ad albergo
• Transfer Palermo-Santa Cristina Gela, e bagaglio a Corleone
• Transfer Castronovo-Cammarata


La quota non comprende
• viaggio per raggiungere le località di arrivo e partenza
• i pranzi e le cene, salvo dove diversamente indicato
• le visite e gli ingressi
• le mance
• gli extra di carattere personale
• eventuali tasse di soggiorno
• tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”

Slowir Mappa

Slowir Pernottamento

Pernottamento in hotel 3/4 stelle e B&B

Slowir Extra

Prezzo stagionale:

01/03/2021-25/05/2021 01/10/2021-30/11/2021 € 821.00
26/05/2021-25/07/2021 01/09/2021-30/09/2021 € 829.00

Servizi aggiuntivi

- Supplemento partenza singolo viaggiatore:
01/03/2021-25/05/2021 01/10/2021-30/11/2021 € 586.00
26/05/2021-25/07/2021 01/09/2021-30/09/2021 € 594.00

- Supplemento per camera singola
01/03/2021-25/05/2021 01/10/2021-30/11/2021 € 180.00
26/05/2021-25/07/2021 01/09/2021-30/09/2021 € 187.00

- supplemento mezza pensione
- eventuali transfer per arrivare alla località di partenza o per ritornare dal punto di arrivo, che potranno essere quotati su richiesta

Slowir Altre Informazioni

L'aeroporto più vicino a Palermo è quello di Palermo Falcone Borsellino : da qui potete prendere un treno o un bus per arrivare al centro. Maggiori informazioni sul sito dell'aeroporto.

L'aeroporto più vicino ad Agrigento è quello di Palermo. Potete prendere un treno diretto da Agrigento a Palermo (circa 2 ore) e da qui un bus o un treno per l'aeroporto.


La stazione ideale per l'arrivo è Palermo centrale;

Per la partenza, la stazione più vicina è Agrigento, collegata a Palermo da treni regionali diretti della durata di 2 ore circa.

Per informazioni www.trenitalia.it

Attrezzatura consigliata:
• Zaino, con le tasche laterale con coprizaino per mantenere il tutto asciutto in caso di pioggia.
• Scarpe e calzini sono le cose fondamentali per evitare di avere problemi durante il tragitto come vesciche e dolori ai piedi. Scegliete scarpe con suola scolpita e caviglia alta per escursionismo, per quanto riguarda i calzini scegliete quelli anti vesciche senza dimenticare solette e calze di ricambio.
• Pile/Felpa: consigliata nel caso cambino le temperature durante la tratta
• Pantaloni da escursionismo, quelli modulabili sono i migliori per i viaggi a piedi, Sceglieteli traspiranti appaiati a sopra pantaloni antipioggia.
• Giacca anti vento/anti pioggia, consigliata per tenervi ben protetti in caso di giornate particolarmente fredde e ventose
• Ghette
• Torcia frontale
• Batterie di ricambio/Powerbank
• Borraccia da 1-1,5L
• Bastonici telescopici da escursionismo, utili per non affaticare troppo
• Occhiali da sole
• Crema solare
• Bussola
• Snack leggeri energetici (frutta secca, noccioline, barrette...)
• Cappello procuratevi un tipo a seconda della stagione in cui decidete di partire
• Kit di medicazione di base composto da garze, cerotti, ago e filo, accendino, disinfettante, forbicine, pinzette.

Slowir Cancellazione

Ci ripensi? Cancellazione Gratuita fino a 5 giorni dopo la prenotazione. Puoi cancellare la prenotazione e richiedere il 100% del rimborso entro 5 giorni.
In questo periodo di incertezza Slowit è al tuo fianco e ti permette di poter cancellare in ogni momento la prenotazione per decreti governativi che impediscono gli spostamenti, nelle destinazioni in cui hai prenotato.
Ti ricordiamo che, in caso di partenza di gruppo, se non verrà raggiunto il numero minimo di partecipanti, ti verrà rimborsata l'intera quota, comprensiva anche del deposito.


UNISICITI AL GRUPPO! Ti ricordiamo che stai visualizzando un tour di gruppo. Qualora non venisse raggiunto il numero minimo di partecipanti ti restituiremo tutti i soldi della prenotazioni

Slowit

Pagamenti Sicuri

Slowit

Soddisfatti o rimborsati

Slowit

Miglior prezzo garantito

Slowit

Migliori Tour Operator


8

Giorni

Slowit

trekking

Slowit

individuale

Slowit

impegnativo

Slowit

Tour attraversata

Trekking in Sicilia, sulla Magna via Francigena

Slowit Partenza: Palermo Arrivo: Agrigento

Livello: impegnativo
Regione: Sicilia , Sud Italia
Area turistica: Francigena, Palermo, Agrigento
Servizi Inclusi: transfer bagagli, assicurazione

SLowit

Numero minimo partecipanti: 1

Qualora il tour non raggiungesse il numero minimo di partecipanti tutti i soldi della prenotazioni ti verranno restituiti

Da

821,00 €

SLowit

Per la prenotazione è sufficiente pagare il 20% di deposito. Soddisfatto o Rimborsato!! Cancellazione gratuita fino a 48 ore alla partenza.

Per la prenotazione è sufficiente pagare il 20% di deposito.