Presentazione tour

Questo trekking tour organizzato conduce sul Cammino di Oropa, tra la pianura del Po e le pendici delle Alpi piemontesi, da Santhià a Oropa.
L’itinerario si sviluppa, in 4 giorni, attraverso paesaggi variegati e sempre nuovi: antichi boschi a prati sconfinati, villaggi, antichi borghi fortificati fino all'energia dei santuari mariani, la pianura agricola verso la Serra Morenica, le Alpi Biellesi e luoghi di pace ed ascolto: il Santuario di Oropa, la cui cupola è visibile da gran parte del Piemonte, è infatti tra i più importanti luoghi di culto mariano al mondo.
Questo cammino è perfetto anche per chi è alle prime esperienze e cerca un itinerario sorprendente. Infine, il Cammino di Oropa ha un passaporto del pellegrino, da compilare con i timbri delle tappe, e un attestato di avvenuta percorrenza.


SlowirItinerario

GIORNO 1: Santhia' - Roppolo. Lunghezza 15.1 km
Il nostro viaggio inizia con il ritrovo alla stazione ferroviaria di Santhià. Indossato lo zaino, dove portiamo le poche cose che ci servono per questi giorni, imbocchiamo la Via Francigena, il più famoso e antico cammino Italiano - una via percorsa da pellegrini, soldati e cavalieri che dal Valico del Gran San Bernardo attraversa l'Italia fino a Roma. Noi la seguiamo in direzione delle colline dell'anfiteatro morenico d'Ivrea, dosando i passi, imparando a conoscere il ritmo del tuo cammino.

A Cavaglià possiamo fermarci per merenda – per una spinta in più prova i baci di Biella, un classico Bacio di Dama vivacizzato da una punta di rhum, o opta per un classico canestrello - prima di proseguire. La meta è Roppolo, dominata da un imponente castello – dal quale si gode lo splendido panorama sul Lago di Viverone: se hai ancora voglia di due passi, lo raggiungiamo per goderci il tramonto e ammirarlo al meglio, mentre cielo e acqua si confondono in un mosaico di tinte calde.

GIORNO 2: Roppolo - Sala Biellese. Lunghezza 17.5 km
E' il momento di immergersi nella natura: partiamo alla volta delle colline boscose della Serra d'Ivrea, l'anfiteatro morenico più grande d'Europa. Lungo la via, si erge davanti a noi un borgo fortificato: è un ricetto medievale, un insieme di case circondate da mura e torri che offrivano rifugio alla comunità locale in caso di pericolo. Da quello di Viverone, dove puoi fare una pausa, puoi ammirare un bellissimo panorama sull'anfiteatro morenico e sul Lago di Viverone.

Risaliamo verso al paesino di Zimone, dove possiamo visitare il Monastero di Bose - sede della comunità fondata da Padre Enzo Bianchi - e l'antico Borgo di Magnano con il suo ricetto e un antico mulino (ottimo per fare un po' di shopping di prodotti locali e conoscere la storia della determinata fondatrice) prima di arrivare al Camping Future in Nature di Sala Biellese.

GIORNO 3: Sala Biellese - Santuario di Graglia. Lunghezza 16 km
Nella tappa di oggi ci immergiamo subito tra i boschi antichi della Serra Morenica, intervallati da ampi prati e antichi casali che punteggiano il verde. Risalendo verso Donato, i panorami sulle Alpi Biellesi si fanno ancora più suggestivi, un orizzonte sempre presente le cui cime frastagliate sono spesso tinte di neve bianchissima.

La meta di oggi è molto speciale: si tratta dell’antico Santuario di Graglia, alle pendici del Mombarone, lo spartiacque tra Piemonte e Val d'Aosta. Uno dei più importanti santuari mariani del Piemonte, Graglia è un luogo ricco di energia a tutti percepibile, in grado di infondere una pace e serenità di cui solo luoghi di armonia in mezzo alla natura sono tanto permeati.

GIORNO 4: Santuario di Graglia - Santuario di Oropa. Lunghezza 13.7 km
Stamani partiamo presto e il cammino ci porta tra boschi e mulattiere lungo il fianco del Mombardone, attraversando piccoli guadi e saliscendi panoramici, fino a giungere a Sordevolo con il suo bel centro storico. La meta è vicina, ma le immagini da imprimere nella tua memoria non sono finite: da qui infatti è un alternarsi di boschi, pascoli e splendide viste sulla Valle Padana, fino a giungere a Favaro, punto di partenza della salita finale verso il Santuario.

Seguiamo l'antico tracciato della Tranvia che univa un tempo Biella allo scenografico Santuario di Oropa, il punto finale del tuo cammino, tra i più importanti santuari mariani del mondo. Dopo la visita a Oropa, un transfer ci riporterà a Santhia, dove ci saluteremo dandoci l'appuntamento al prossimo viaggio.

SlowirPartenze

Mesi disponibili:

seleziona il mese per visualizzare le date delle partenze
  • Giugno 2021
  • Agosto 2021
  • Settembre 2021
  • Ottobre 2021

Date disponibili:

lun mar mer gio ven sab dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
lun mar mer gio ven sab dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
lun mar mer gio ven sab dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
lun mar mer gio ven sab dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Slowir Include

La quota comprende:

PERNOTTAMENTI
· Camera doppia/multipla con prima colazione
· 3 pernottamenti

PASTI
· 3 colazioni
· 2 cene

MATERIALE VIAGGIO
· Descrizioni dettagliate del percorso, mappe, tracce GPS e App
· Credenziale del Pellegrino

ASSICURAZIONE
· Assicurazione medico-bagaglio

GUIDA
· Accompagnatore per l'intera durata del viaggio

TRASPORTI
· Transfer di ritorno Oropa-Santhia


La quota non comprende:

· viaggio per raggiungere le località di arrivo e partenza
· i pranzi e le cene, salvo diversamente indicato
· gli extra di carattere personale
· le visite e gli ingressi - le mance
· eventuali tasse di soggiorno
· tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”

Slowir Mappa

Slowir Pernottamento

Pernottamento in camera doppia o multipla condivisa con un altro partecipante in hotel 3 stelle e b&b con prima colazione

Slowir Extra

Servizi aggiuntivi:
- Supplemento camera singola a partire da: 14 euro a notte
- trasporto bagaglio (160 Euro totali, da dividere per il numero di persone aderenti)
- Eventuali transfer per arrivare alla località di partenza o per ritornare dal punto di arrivo, che potranno essere quotati su richiesta.

Slowir Altre Informazioni

Attrezzatura consigliata: abbigliamento in generale comodo e pratico
• Zaino, con le tasche laterale è meglio, va riempito mettendo le cose pesanti sul fondo e le cose leggere in alto. Fondamentale è il coprizaino per mantenere il tutto asciutto in caso di pioggia.
• Scarpe e calzini sono le cose fondamentali per evitare di avere problemi durante il tragit-to come vesciche e dolori ai piedi. Non portate il primo paio che vi capita sotto mano ma scegliete il modello adatto a voi, per quanto riguarda i calzini scegliete quelli anti vesciche assieme a un’ulteriore coppia di solette per ricambio. Se volete portare anche qualche buon cerotto per le vesciche non guasta.
• Pile/Felpa: consigliata nel caso cambino le temperature durante la tratta
• Pantaloni quelli modulabili sono i migliori per i viaggi a piedi, in quanto con la zip che presentano sul ginocchio, possono trasformarsi in pantaloncini. Sceglieteli, se potete, im-permeabili e traspiranti.
• Giacca anti vento/antipioggia, consigliata per tenervi ben protetti in caso di giornate particolarmente fredde e ventose
• Batterie di ricambio/Powerbank
• Borraccia da 1-1,5L
• Occhiali da sole
• Crema solare
• Bussola
• Snack leggeri energetici (frutta secca, noccioline, barrette..)
• Cappello, procuratevi un tipo a seconda della stagione in cui decidete di partire
• Kit di medicazione di base composto da garze, cerotti, ago e filo, accendino, disinfettante, forbicine, pinzette.
• Bastoncini da trekking utili per non affaticare troppo


Santhià è raggiungibile con il treno, stazione di Santhià, da Milano e da Torino.

Da Oropa, discesa con il bus per Biella, linea Atap 360.

Orari a questo link: http://www.atapspa.it/linea/linea-360/

Da Biella potete prendere il treno per raggiungere poi la vostra destinazione

Per i treni consultare il sito di trenitalia: https://www.trenitalia.com/


tracce GPS disponibili su richiesta. Ti forniremo comunque accesso alla nostra APP personalizzata di autonavigazione, utilizzabile anche offline

Slowir Cancellazione

Ci ripensi? Cancellazione Gratuita fino a 5 giorni dopo la prenotazione. Puoi cancellare la prenotazione e richiedere il 100% del rimborso entro 5 giorni.
In questo periodo di incertezza Slowit è al tuo fianco e ti permette di poter cancellare in ogni momento la prenotazione per decreti governativi che impediscono gli spostamenti, nelle destinazioni in cui hai prenotato.
Ti ricordiamo che, in caso di partenza di gruppo, se non verrà raggiunto il numero minimo di partecipanti, ti verrà rimborsata l'intera quota, comprensiva anche del deposito.


UNISICITI AL GRUPPO! Ti ricordiamo che stai visualizzando un tour di gruppo. Qualora non venisse raggiunto il numero minimo di partecipanti ti restituiremo tutti i soldi della prenotazioni

Slowit

Pagamenti Sicuri

Slowit

Soddisfatti o rimborsati

Slowit

Miglior prezzo garantito

Slowit

Migliori Tour Operator


4

Giorni

Slowit

trekking

Slowit

gruppo

Slowit

intermedio

Slowit

Tour attraversata

Trekking organizzato da Santhià a Oropa, in Piemonte

Slowit Partenza: Santhià Arrivo: Oropa

Livello: intermedio
Regione: Nord Italia, Piemonte
Area turistica:
Servizi Inclusi: assicurazione, accompagnatore

SLowit

Numero minimo partecipanti: 5

Qualora il tour non raggiungesse il numero minimo di partecipanti tutti i soldi della prenotazioni ti verranno restituiti

Da

349,00 €

SLowit

Per la prenotazione è sufficiente pagare il 20% di deposito. Soddisfatto o Rimborsato!! Cancellazione gratuita fino a 48 ore alla partenza.

Per la prenotazione è sufficiente pagare il 20% di deposito.