Presentazione tour

Questo viaggio organizzato a piedi vi porterà da Bobbio, comune in provincia di Piacenza, a Pontremoli, in Toscana.
Il percorso si snoda lungo la via degli Abati, chiamata cosi perchè aperto dai monaci di Bobbio nel VII secolo. E soprannominato successivamente la Francigena di Montagna.
Il lungo cammino si dipana tra i vari comuni che fa cerniera tra l'Emilia e la Toscana, passando per Mareto, Groppallo, Borgo Val di Taro in provincia di Parma, prima di immergersi
infine in Toscana, prima a Cervara e infine a Pontremoli. Nel tragitto, oltre alla bellezza un po' selvaggia dell'appennino fatto di castagneti, torrenti e sassaie, si incontrano
tanti borghi di origine medievale e tanti monasteri, tra cui l'abbazia di Bobbio.


SlowirItinerario

Giorno 1: Bobbio - Coli (PC). Lunghezza 7 km, dislivello 400 mt, durata 3.5 h
Ritrovo ore 10.00 a Bobbio (PC) presso l’Ufficio Turistico in Piazza San Francesco (all’ingresso del paese). Consegna dei bagagli per trasporto verso Ostello di Coli. Briefing generale del viaggio e della giornata. Visita del borgo antico (abbazia di San Colombano e Duomo, con la tomba del santo). Pranzo nelle strutture del paese o libero al sacco. Attraversamento del Ponte Gobbo e inizio del trekking vero e proprio. Da Bobbio a Santa Lucia e arrivo a Fontana di Coli. Cena con menù tipico piacentino e pernottamento.

Giorno 2: Coli - Mareto (PC). Lunghezza 14 km, dislivello 600 mt, durata 8 h
Passati i resti del castello dei Magrini e attraversato il torrente Curiasca, si raggiunge l’ex fortificazione di Faraneto da cui si vede la famosa base pargigiana di Peli. Si raggiunge Pescina e si sale verso il vasto altopiano della Sella dei Generali, dove è previsto il pranzo al sacco. Si giunge al Fontanone e si scende a Nicelli. Il castello, oggi scomparso fu dato come dono da Carlo Magno ai Nicelli, potenti signori dell'alta Val Nure che lo avevano ben servito nella guerra contro Re Desiderio. Da Nicelli a Mareto, che raggiungeremo per cena, pernottamento, colazione e rifornimenti per il pranzo al sacco della tappa successiva.

Giorno 3: Mareto - Groppallo (PC). Lunghezza 15 km, dislivello 520 mt, durata 8.5 h
Prima parte del percorso in discesa da 950 mt. a 430 (Farini e il fiume Nure) e seconda parte in salita per tornare a 950. Partiti da Mareto infatti si attraversano le località Molino de’ Mortè, Vigonzano e Guglieri, si raggiunge Crocelobbia e si raggiunge il paese di Farini (pranzo nelle strutture del paese o libero al sacco). Si sale a Canova e si imbocca la mulattiera per Groppazzolo. Da quest’ultimo agglomerato, già luogo fortificato della famiglia omonima, fiera nemica dei Nicelli, si sale a Groppallo per cena, pernottamento, colazione e rifornimenti.

Giorno 4: Groppallo - Bardi (PR). Lunghezza 20 km, dislivello 400 mt, durata 10 h
La parte più impegnativa del trekking. Da Groppallo a Croce e poi verso Selva Sotto dove troviamo la torre medievale di Sant’Antonino. Si prosegue per Bruzzi e il passo di Linguadà (sosta per pranzo nel bar-trattoria o libero al sacco) da dove si sale al grande altopiano del Monte Lama. È la più grande placca di diaspro dell’Emilia-Romagna, dove numerosi sono i ritrovamenti di età Paleolitica e da cui si gode una vista stupenda sulle Alpi e sugli Appennini. Si arriva fino a pochi chilometri da Bardi dove si scende ripidamente verso il paese per cenare, dormire nelle strutture del paese.

Giorno 5: Bardi - Loc. Monastero. Lunghezza 7 km, dislivello 300 mt, durata 3.5 h
Visita guidata al Castello e al paese, con rifornimenti per il pranzo al sacco. Discesa verso il fiume Ceno con pranzo al sacco nell’area del Cavallo Bardigiano, per risalire a quota 700 mt. tramite loc. Cavozza fino a loc. Ferrari da dove, attraverso i castagneti secolari, si raggiunge l’antica località di Monastero. Dal bar della sottostante loc. Noveglia parte il minibus già contenente i bagagli ritirati al Castello di Bardi, che riaccompagna il gruppo al punto di partenza a Bobbio (PC).

Giorno 5: Monastero - Osacca (PR). Lunghezza 9 km, dislivello 450 mt, durata 4 h
Dopo colazione partenza del trekking imboccando l’Ippovia dell’Appennino per tornare a Monastero e riprendere la via degli Abati. Attraversamento dei borghi di origine longobarda di Noceto, Bré, Pieve di Gravago, Colombara, Bergazzi, Brugnola e con un ultimo tratto di bosco fitto, tra cui castagneti secolari, si arriva al villaggio di Osacca sul confine estremo est del Comune di Bardi. Cena e pernottamento presso B&B Alba Chiara all’interno dell’antichissimo e caratteristico borgo in pietra.

Giorno 6: Osacca - Borgo Val di Taro (PR). Lunghezza 17 km, dislivello 300 mt, durata 8 h
Attraverso i castagneti secolari del bosco della Ramata, si arriva alla sorgente del Torrente Noveglia, si aggira il Monte Piano e si raggiunge la Maestà di Caffaraccia (antica cappella costruita sui resti di un tempio votivo romano, punto di riparo e ristoro per i pellegrini), con pranzo al sacco in località Pradonico. Costeggiando il Monte Arsone si arriva in Loc. San Cristoforo e da qui a Loc. San Pietro, da dove si scende lungo la costa del Monte Cappella fino a costeggiare il fiume Taro in loc. Spiagge e arrivare a fondovalle a Borgo Val di Taro per la cena e il pernottamento.

Giorno 7: Borgo Val di Taro - Cervara (MS). Lunghezza 18 km, dislivello 550 mt, durata 8.5 h
Acquisto del pranzo al sacco in paese. Dal centro storico verso San Vincenzo, si raggiunge immediatamente Valdena (ultimo luogo abitato per i successivi 9 km). Si svalica al Passo del Borgallo, confine tra Emilia-Romagna e Toscana per scendere verso innumerevoli agglomerati abbandonati di capanne, guadando in prossimità delle cascate di Farfarà e raggiungendo il Lago Verde, da dove in auto 4x4 si raggiunge Loc. Grondola (20 min. ca.) per pernottamento e cena.

Giorno 8: Cervara - Pontremoli (MS). Lunghezza 13 km, dislivello 150 mt, durata 6 h
La parte finale del trekking. Facile e quasi tutta in discesa. Ritornati in auto al Lago Verde si raggiunge Cervara. Si attraversa località Prà del Prete, dove inizia una ininterrotta discesa verso Pontremoli attraverso il borgo medievale di Vignola. Visita libera del paese e rientro a casa con i mezzi pubblici o a Bobbio (PC) con mezzi Four Seasons.

SlowirPartenze

Mesi disponibili:

seleziona il mese per visualizzare le date delle partenze
  • Agosto 2021

Date disponibili:

lun mar mer gio ven sab dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Slowir Include

LA QUOTA COMPRENDE

PERNOTTAMENTI
• camere doppie con servizi privati e mezza pensione
• 7 pernottamenti

PASTI
• 7 colazioni
• 7 cene

GUIDA
• Guida Ambientale Escursionistica

ASSICURAZIONE
• Assicurazione RC e medico-bagaglio

TRASPORTI
• servizio di trasporto bagagli

SERVIZI ADDIZIONALI
• ingresso e visita guidata al castello di Bardi

LA QUOTA NON COMPRENDE:
• spese di apertura pratica
• trasporti per raggiungere il punto di partenza del tour
• i pranzi al sacco
• eventuali tasse di soggiorno
• quanto non contemplato nella voce "La quota comprende".

Slowir Mappa

Slowir Pernottamento

Pernottamento in hotel 3 stelle, B&B e agriturismi

Slowir Extra

Supplemento camera singola: € 150,00 - Sistemazione in singola: sempre su richiesta e a disponibilità limitata.

NOTE: la quota è basata sulla sistemazione in doppia, con abbinamento con un altro compagno di viaggio dello stesso sesso. Nei rari casi in cui ciò non sia possibile, il partecipante che pur non avendone fatta richiesta dovesse essere sistemato in camera singola sarà soggetto ad un supplemento pari al 50% del supplemento singola, da corrispondere prima della partenza. Tale supplemento sarà comunque rimborsato nel caso in cui l'iscrizione di un ulteriore partecipante consenta di procedere con l’abbinamento.

FONDO CASSA COMUNE: durante il viaggio è previsto un eventuale fondo cassa per i partecipanti che vorranno usufruire del transfer Monastero – Bobbio/ Pontremoli – Bobbio. La quota sarà suddivisa in base al numero di partecipanti che usufruiranno di tale servizio.

SPESE DI APERTURA PRATICA: € 10,00 obbligatorie, per persona. Comprendono l’assicurazione medico-bagaglio; sono utilizzate anche per finanziare progetti di compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalla partecipazione ai viaggi

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO. Non è inclusa nella quota, ma è possibile stipularla con un costo che va dal 4% al 6% circa (a seconda del tipo di copertura scelta) del totale dell’importo assicurato. Richiedi comunque il preventivo effettivo. L’assicurazione potrà essere stipulata esclusivamente al momento della prenotazione e comunque non meno di 30 giorni prima della partenza.
L’opuscolo informativo è disponibile visitando il sito www.polizzaviaggio.it

Slowir Altre Informazioni

ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA
Zaino per trekking giornaliero da 25/35 litri, scarponi con suola aderente tipo Vibram, borraccia termica con autonomia di 1,5/2 litri, felpa, giacca a vento impermeabile e copertura impermeabile zaino o mantellina. Valigia a parte che verrà recapitata ogni giorno con servizio apposito alla tappa successiva, con abbigliamento di ricambio, salviette, possibilmente scarpe trekking o scarponi di riserva.
Abbigliamento in generale comodo e pratico. Pantaloni lunghi per le escursioni. Scarpe comode per le visite ai monumenti e alle cittadine. Coprizaino.
Bastoncini da trekking o da nordic-walking: sempre più diffusi, sono sicuramente utili anche se non indispensabili.

BAGAGLI
Si raccomanda di contenere al massimo il bagaglio, utilizzando piccoli trolley o borsoni facilmente trasportabili. Evitare valige rigide e molto ingombranti: il bagagliaio degli automezzi noleggiati ha una capienza limitata.

DOCUMENTI
Carta di Identità
Tessera sanitaria
Normative specifiche per i minori. Maggiori info su www.viaggiaresicuri.it"

Slowir Cancellazione

Ci ripensi? Cancellazione Gratuita fino a 5 giorni dopo la prenotazione. Puoi cancellare la prenotazione e richiedere il 100% del rimborso entro 5 giorni.
In questo periodo di incertezza Slowit è al tuo fianco e ti permette di poter cancellare in ogni momento la prenotazione per decreti governativi che impediscono gli spostamenti, nelle destinazioni in cui hai prenotato.
Ti ricordiamo che, in caso di partenza di gruppo, se non verrà raggiunto il numero minimo di partecipanti, ti verrà rimborsata l'intera quota, comprensiva anche del deposito.


UNISICITI AL GRUPPO! Ti ricordiamo che stai visualizzando un tour di gruppo. Qualora non venisse raggiunto il numero minimo di partecipanti ti restituiremo tutti i soldi della prenotazioni

Slowit

Pagamenti Sicuri

Slowit

Soddisfatti o rimborsati

Slowit

Miglior prezzo garantito

Slowit

Migliori Tour Operator


8

Giorni

Slowit

trekking

Slowit

gruppo

Slowit

impegnativo

Slowit

Tour attraversata

Trekking organizzato in Centro Italia: da Bobbio a Pontremoli

Slowit Partenza: Bobbio Arrivo: Pontremoli

Livello: impegnativo
Regione: Centro Italia , Emilia-Romagna , Toscana
Area turistica:
Servizi Inclusi: transfer bagagli, assicurazione, accompagnatore

SLowit

Numero minimo partecipanti: 4

Qualora il tour non raggiungesse il numero minimo di partecipanti tutti i soldi della prenotazioni ti verranno restituiti

Da

720,00 €

SLowit

Per la prenotazione è sufficiente pagare il 20% di deposito. Soddisfatto o Rimborsato!! Cancellazione gratuita fino a 48 ore alla partenza.

Per la prenotazione è sufficiente pagare il 20% di deposito.