Presentazione tour

Questo tour in bici organizzato porta alla scoperta del Delta del Po Tra Veneto e Emilia con un facile giro ad anello che parte da Chioggia, nella laguna veneta, e vi fa ritorno a fine vacanza.
Dopo aver costeggiato la laguna del Lusenzo e attraversato l’Adige, si imbocca la Via delle Valli fino a Ca’ Tiepolo. Si pedala nelle campagne del Polesine passando San Basilio; giunti in terra emiliana, a Ro Ferrarese si attraversa il Ponte sul Po per raggiungere Polesella e poi Guarda Veneta e Adria. Dirigendosi verso il Parco del Delta si rientra infine a Chioggia.


SlowirItinerario

Giorno 1: Chioggia
Arrivo a Chioggia e sistemazione in Hotel alle ore 18.00 circa, incontro col nostro referente, consegna delle biciclette e delle informazioni sull’ itinerario scelto. (cena libera) e pernottamento in Hotel/B&B

Giorno 2: Chioggia – Ca’ Tiepolo
Prima colazione in struttura e partenza. L'inizio del percorso che attraversa il Delta del Po non potrebbe essere migliore. La storia del Delta è profondamente legata a Venezia che ne ha disegnato i contorni con una gigantesca opera di ingegneria idraulica: il Taglio di Porto Viro. Chioggia, detta anche la piccola Venezia, ha una stupenda ciclabile che costeggia la laguna del Lusenzo, che rappresenta il primo tratto del nostro itinerario e vi condurrà fino a Sottomarina prima e Brondolo poi. Merita una particolare attenzione il passaggio sul fiume Brenta che bisogna fare passando sul ponte della SS Romea, subito dopo si svolta a destra e si segue il canal di valle Po Brondolo, fino a raggiungere l'Adige. Anche in questo caso si attraversa il fiume sulla SS Romea e una volta passati si prende la Destra Adige in direzione della foce, una pista ciclabile che si seguirà fino ad incontrare la Via delle Valli. Qui iniziano dodici chilometri di straordinaria bellezza, il tracciato corre in mezzo a lagune e valli da pesca che vi porteranno ad incontrare il Po di Levante, alla foce del quale si trova il traghetto che permette di arrivare a Porto Levante. Si prosegue pedalando sulla Via delle Valli che replica il paesaggio della prima parte, fino a raggiungere Scanarello, un pugno di case a ridosso del Po di Maistra. Qui si può prendere la strada che porta a Boccasette oppure quella che porta a Ca' Venier in entrambi i casi si arriva sul ponte che attraversa il Po di Venezia e porta a Ca' Tiepolo. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Giorno 3: Ca’ Tiepolo - San Basilio
Dopo la colazione si riparte in sella alla bicicletta e si prende la ciclabile che porta prima a Ca' Mello, piccola frazione di Porto Tolle e successivamente alla Sacca degli Scardovari, con la splendida strada panoramica che la costeggia.
Andando verso sud si trovano in rapida successione Santa Giulia e il ponte di barche che porta a Gorino Sullam.
Questo tratto dell'itinerario corre sulle giovani terre del Delta, infatti tutta la parte a est di Ca' Vendramin si forma soltanto dopo il Taglio di Porto Viro realizzato, dalla Serenissima, nei primi anni del 1600. Si pedala prima sull’argine del Po di Gnocca e poi del Po di Goro fino ad arrivare a Ca' Vendramin, che merita una visita. Dall'alto dell'argine si dominano da una parte le campagne coltivate a mais, soia e riso dall'altra il fiume che lentamente si appresta ad incontrare il mare, ancora pochi chilometri per raggiungere Rivà, col suo solitario campanile accostato all’argine e poco dopo San Basilio, piccolo borgo ricco di storia. Arrivo all'agriturismo, cena e pernottamento.

Giorno 4: San Basilio – Guarda Veneta
Dopo la colazione si parte verso Ariano nel Polesine. È l'itinerario che racconta la storia del Delta, da San Basilio infatti passava un’antica strada romana: la Via Popilia. Seguendo l’argine del Po di Goro si raggiunge Ariano nel Polesine, un grazioso centro con la sua caratteristica piazza di impronta Estense ed il ponte che vi porterà sulla sponda opposta. Giunti in terra emiliana si segue, controcorrente, la Destra Po arrivando a Serravalle, Berra e Ro Ferrarese dove si attraversa il Ponte sul Po per raggiungere Polesella, sulla sponda veneta. Si pedala ancora per pochi chilometri verso il mare fino ad arrivare a Guarda Veneta, ove sono previsti la cena ed il pernottamento.

Giorno 5: Guarda Veneta – Adria
Dopo la colazione si parte in bicicletta salendo sull’argine del Po. Pedalando sulla Sinistra Po, l’itinerario corre sulla strada arginale che segue il grande fiume, dalla quale si domina il paesaggio sia verso il Po sia verso le campagne che gli stanno accanto. Si prosegue fino a Papozze o Bottrighe e da lì in breve si raggiunge la città di Adria. Visita del centro storico e sistemazione nelle stanze. Cena libera e pernottamento in hotel

Giorno 6: Adria - Chioggia
Dopo la colazione si parte verso il Parco del Delta e Chioggia, pedalando sulle sponde del Canal Bianco. Percorrendo la strada che costeggia l'idrovia si arriva a Cavanella Po, da qui ci si dirige verso Loreo col suo grazioso centro che merita una sosta prima di proseguire sullo sterrato che costeggia il canal di valle Po Brondolo, verso Rosolina fino ad incontrare l'Adige. Si attraversa il fiume passando sul ponte della SS Romea e poi si torna a costeggiare il canal di valle da Cavanella d'Adige fino al Brenta. Anche in questo caso si torna sulla SS Romea per l'attraversamento del fiume e ci si immette subito dopo sulla strada che porta a Brondolo e Sottomarina. L'ultimo tratto del percorso è rappresentato dalla meravigliosa ciclabile che costeggia la laguna del Lusenzo che vi condurrà fino al centro storico di Chioggia. Cena libera e pernottamento in hotel.

Giorno 7: Partenza
1° colazione e fine servizi

SlowirPartenze

Mesi disponibili:

  • Giugno 2021
  • Luglio 2021
  • Agosto 2021
  • Settembre 2021
  • Ottobre 2021
Date disponibili:

Il tour parte tutti i giorni.

Slowir Include

La quota comprende:

PERNOTTAMENTI
• camera doppia/tripla con mezza pensione
• 3 pernottamenti

PASTI
• 3 colazioni
• 3 cene

MATERIALE VIAGGIO
• Mappe e Road book personalizzato

ASSISTENZA
• Assistenza telefonica

ASSICURAZIONE
• assicurazione medico-bagaglio

TRASPORTI
• trasporto bagagli da tappa a tappa

La quota non comprende:
Bevande ai pasti, extra di natura personale, quanto non espressamente indicato alla voce la quota comprende.

Slowir Mappa

Slowir Pernottamento

Pernottamenti in hotel 3 stelle e B&B

Slowir Extra

Supplemento partenza singolo viaggiatore: su richiesta

Noleggio Bici: 110€ complessivi

TOUR COMFORT (CON INCLUSO NOLEGGIO Bici, Borsa, Casco): € 739,00

- Supplemento E-bike € 10,00 al giorno
- Riduzione 3° letto 10%

TOUR EASY (escluso transfer bagagli): € 600,00

TOUR PER FAMIGLIE CAMERA TRIPLA 2 ADULTI + 1 Bambino: tariffa easy: 1351€, tariffa con propria bici: 1372€, tariffa comfort: 1655€

TOUR PER FAMIGLIE CAMERA TRIPLA 2 ADULTI + 2 Bambini: tariffa easy: 1670€, tariffa con propria bici: 1620€, tariffa comfort: 1975€

Slowir Altre Informazioni

Viaggio in bici con l’attrezzatura giusta, consigliamo in generale abbigliamento comodo e pratico
- Borse laterali per bici (al posto dello zaino). Riempite mettendo le cose pesanti sul fondo e le cose leggere in alto. Fondamentale è il coprizaino per mantenere il tutto asciutto in caso di pioggia.
- Scarpe e calzini sono le cose fondamentali per evitare di avere problemi durante il tragitto. Non portate il primo paio che vi capita sotto mano ma scegliete il modello adatto a voi, per quanto riguarda i calzini scegliete quelli anti vesciche assieme a un’ulteriore coppia di solette di ricambio.
- Pile/Felpa: consigliata nel caso cambino le temperature durante la tratta 
- Maglia tecnica a manica lunga
- Pantaloncini/salopette con fondello (imbottitura per sellino)
- Antivento smanicato
- Giacca anti vento/antipioggia, consigliata per tenervi ben protetti in caso di giornate particolarmente fredde e ventose
- Collare antivento
- Guanti da bici
- Porta telefono da manubrio
- Batterie di ricambio/Powerbank
- Borraccia da 1-1,5L 
- Occhiali da sole sportivi 
- Crema solare
- Snack leggeri energetici (frutta secca, noccioline, barrette..)
- Cappello, procuratevi un tipo a seconda della stagione in cui decidete di partire
- Kit di medicazione di base composto da garze, cerotti, ago e filo, accendino, disinfettante, forbicine, pinzette.

Slowir Cancellazione

Ci ripensi? Cancellazione Gratuita fino a 5 giorni dopo la prenotazione. Puoi cancellare la prenotazione e richiedere il 100% del rimborso entro 5 giorni.
In questo periodo di incertezza Slowit è al tuo fianco e ti permette di poter cancellare in ogni momento la prenotazione per decreti governativi che impediscono gli spostamenti, nelle destinazioni in cui hai prenotato.
Ti ricordiamo che, in caso di partenza di gruppo, se non verrà raggiunto il numero minimo di partecipanti, ti verrà rimborsata l'intera quota, comprensiva anche del deposito.


UNISICITI AL GRUPPO! Ti ricordiamo che stai visualizzando un tour di gruppo. Qualora non venisse raggiunto il numero minimo di partecipanti ti restituiremo tutti i soldi della prenotazioni

Slowit

Pagamenti Sicuri

Slowit

Soddisfatti o rimborsati

Slowit

Miglior prezzo garantito

Slowit

Migliori Tour Operator


7

Giorni

Slowit

bici

Slowit

individuale

Slowit

facile

Slowit

Tour anello

Tour in bici nel Delta del Po tra Veneto e Emilia

Slowit Partenza: Chioggia Arrivo: Chioggia

Livello: facile
Regione: Emilia-Romagna , Nord Italia, Veneto
Area turistica: Polesine, Delta del Po
Servizi Inclusi: transfer bagagli, assicurazione

SLowit

Numero minimo partecipanti: 2

Qualora il tour non raggiungesse il numero minimo di partecipanti tutti i soldi della prenotazioni ti verranno restituiti

Da

629,00 €

SLowit

Per la prenotazione è sufficiente pagare il 20% di deposito. Soddisfatto o Rimborsato!! Cancellazione gratuita fino a 48 ore alla partenza.

Per la prenotazione è sufficiente pagare il 20% di deposito.